HomeArchivio Spettacolo e CulturaQuesta domenica a Cisterna torna la Fiera dell’Ascensione. Modifiche alla viabilità cittadina.
spot_img

Questa domenica a Cisterna torna la Fiera dell’Ascensione. Modifiche alla viabilità cittadina.

Articolo Pubblicato il :

Questa domenica 29 maggio torna a Cisterna l’appuntamento con la tradizionale Fiera dell’Ascensione.  Sarà possibile passeggiare lungo vie, piazze e la corte di Palazzo Caetani tra stand di oggettistica, artigianato, antiquariato, negozi aperti, esposizione e degustazioni di prodotti tipici locali e varie attività ricreative e culturali.

Insieme alla Ricalata, che si svolge a ottobre, le due fiere sono un diretto legame con le antiche tradizioni legate al mondo dei butteri e degli allevatori di bestiame i quali, in primavera e in autunno, affrontavano la transumanza, ovvero la migrazione di armenti dai pascoli di pianura a quelli delle regioni montuose e viceversa.

Per rievocare questo importante momento, domani si terrà la Camminata sulle vie della transumanza, organizzata in collaborazione con le associazioni L.U.P.A. e L’ALBA. Un percorso di 16 km, per camminatori esperti, immersi in scenari di straordinaria bellezza compresi tra Giulianello e Cisterna. Partenza alle ore 8 da piazza Battisti e ritorno previsto alle 16 a Palazzo Caetani con una cerimonia di benvenuto e saluti istituzionali dei sindaci Valentino Mantini di Cisterna e Giorgio Pacchiarotti di Jenne (prenotazione obbligatoria ai numeri 3312816437 e 3349883759, pranzo al sacco).

Sempre in tema di antiche tradizioni, nell’area di via Carducci, adiacente al Palazzo Comunale, verrà allestita l’esposizione equestre con i butteri di Cisterna. Contemporaneamente sarà possibile visitare, con una guida, le Grotte e le sale di Palazzo Caetani con all’interno la mostra “Enzo Sciotti, il maestro del cinema dipinto” (orari visite: 9.30 – 10.30 – 11.30 e 16.00 – 17.00 – 18.00 – 19.00; biglietto € 2,00 – gratis per i minori di 15 anni, prenotazione consigliata alla mail: palazzocaetani@comune.cisterna.latina.it).

Nella corte di Palazzo Caetani, alle ore 10 si terrà l’inaugurazione degli stand gastronomici con degustazioni offerte dalle aziende locali e l’inaugurazione dello stand Tutela e diritti degli animali a cura della delegata Antonella Quattrocchi. Uno spazio sarà dedicato agli elaborati degli alunni della scuola Primaria degli Istituti Comprensivi di Cisterna partecipanti al progetto “Il buttero a scuola” promosso dall’amministrazione comunale e svolto da Mauro Nasi, Marianna Cozzuto e Danilo Angeletti.

Alle ore 11.00, nell’ambito di “Vinalia”, sempre nella corte del Palazzo, si terrà il convegno “Il Distretto Agro Alimentare Pontino e Ciociaro” (progetto presentato dalla CCIAA di Latina al “Vinitaly”) con gli interventi di Valentino Mantini, Emiliano Cerro, Luigi Niccolini, Cosimo Peduto, e alle 17 l’incontro “I dialetti della Fiera e del vino” (poesie e racconti del territorio) con Esso Chissi de Cisterna, Tommaso Conti, Giovanni Pacella, Carla Mastrilli, Teresa Mastrilli, Lorella Baccari, Sara Bordin, Riccardo Visentin.

«Le fiere dell’Ascensione e della Ricalata rappresentano per Cisterna il fulcro della storia e della tradizione locale – affermano l’assessore alla Cultura, Maria Innamorato, la delegata al Turismo ed Eventi, Aura Contarino, l’assessore al Commercio, Emiliano Cerro -. È necessario recuperare la consapevolezza delle proprie radici, rivalutare le tradizioni e le bellezze del territorio come volano per lo sviluppo turistico e culturale e per le attività produttive del nostro territorio. Per questo abbiamo costruito un programma ampio che mette insieme il commercio ambulante e quello in sede fissa, la valorizzazione dei prodotti e delle aziende del nostro territorio attraverso un percorso enogastronomico all’interno della corte di Palazzo Caetani, accompagnato da poesie recitate in dialetto.

Ci sarà la possibilità di ripercorrere le strade della transumanza, di visitare le grotte e le sale di Palazzo Caetani e non abbiamo fatto mancare i butteri con i loro cavalli. Ringraziamo l’Amministrazione e gli uffici comunali, tutte le cittadine e i cittadini e le associazioni che si sono resi disponibili a collaborare per la realizzazione di questo evento.»

VIABILITA’

Al fine di consentire il regolare e sicuro svolgimento della fiera, la Polizia Locale ha ordinato una modifica temporanea alla regolamentazione della viabilità nelle strade del centro urbano interessate dalla manifestazione. Nel dettaglio su Corso della Repubblica (dall’intersezione con via Verdi fino all’intersezione con p.zza Battisti) e via Fratelli Cairoli (dall’intersezione con largo Volpi fino all’intersezione con largo Pellico) e su largo Pellico, piazza 5 Giornate, via Rossini, è disposto il divieto di sosta con rimozione forzata e sospensione della circolazione veicolare dalle ore 6 alle 24 e comunque fino al termine della manifestazione. Su via Primo Maggio (dall’intersezione con largo Martiri di Belfiore fino all’intersezione con Via F.lli Cairoli) e largo Volpi è disposto il divieto di sosta con rimozione forzata dalle ore 6 alle 24 e comunque fino al termine della manifestazione.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE