Questo fine settimana a Roccagorga la “Fiera dei Prati” e la “Sagra della Capra”.

Archivio Spettacolo e Cultura  

Pubblicato 16-08-2019 ore 11:32  Aggiornato: 19-08-2019 ore 23:59

Roccagorga

Continua con successo l’estate di Roccagorga: questo fine settimana in Località Prunacci si terrà la 72esima edizione della “Fiera dei Prati”, una delle più antiche del comprensorio dei Monti Lepini, e la “Sagra della Capra”. La fiera si svolge da domani a lunedì 19 Agosto. Domenica 18 agosto, alle 10.30 e alle 18.30, si potrà assistere anche all’esibizione dei Butteri di Cisterna.

La prima edizione della “Fiera dei Prati” si tenne nel 1947, la fiera fu voluta dall’allora Sindaco Luigi Mosca e pensata come incontro annuale per poter esibire e scambiare merce e bestiame. Lo stesso Sindaco per incentivare la partecipazione degli allevatori e pastori di zona all’evento, istituì un premio in denaro che doveva essere assegnato al possidente del miglior capo di bestiame.

I festeggiamenti duravano un intero giorno iniziando la mattina del 18 agosto per terminare in tarda serata tra brindisi e cibo della tradizione locale tra cui la nota carne di capra. Negli anni a seguire la fiera fu spostata in diversi punti della zona prati (Via Prati, Via La Cona, Via della Pace) per poi approdare negli anni novanta nella zona artigianale per fare fronte ai problemi di viabilità.

La nuova amministrazione ha manifestato la volontà di riproporre l’antica manifestazione arricchendola di eventi legati alla tradizione ma allo stesso tempo puntando ad una evoluzione dell’evento in relazione ai profondi cambiamenti dell’economia locale dell’ultimo cinquantennio.

Domenica 18 agosto potremo assistere all’esibizione dei Butteri di Cisterna, una manifestazione organizzata dall’Assessore al Commercio, Sviluppo Economico e Cultura Lubiana Restaini con la partecipazione attiva nella cura della logistica del Presidente del Consiglio Maurizio Fusco. Un ringraziamento particolare da parte dell’Assessore Restaini e da parte di tutta l’amministrazione comunale va anche agli sponsor, grazie ai quali è stato possibile riportare gli antichi rodei in un comune prettamente agricolo. Il pubblico potrà assistere anche a dimostrazioni sulle tecniche di come si ferra e come si sella un cavallo.

Le esibizioni dei butteri si terranno alle ore 10:30 e alle ore 18:30 inoltre nell’area attigua al rodeo ci saranno 2 pony con carrozze per i bambini che potranno salire a cavallo gratuitamente e avvicinarsi allo sport equestre attraverso percorsi guidati con l’ausilio dei fantini e la supervisione del Presidente del Consiglio di Roccagorga Maurizio Fusco.

Naturalmente la grande protagonista dei tre giorni sarà la carne di capra che potrà essere degustata nei ristoranti siti in località Prati, un’occasione per apprezzare un prodotto tipico, sapientemente cucinato dagli chef locali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Condividi

You must be logged in to post a comment Login