Questo venerdì “Sciopero Mondiale per il Futuro”: ad Aprilia biciclettata e pic-nic sul prato.

Archivio Altre Notizie  

Pubblicato 23-05-2019 ore 11:13  Aggiornato: 24-05-2019 ore 19:00

Questo venerdì si celebra il secondo “Sciopero Mondiale per il Futuro”: ad Aprilia, i promotori locali di “Fridays For Future” hanno organizzato per domani pomeriggio una biciclettata, poi offriranno una sana merenda con pic-nic sul prato. “Sarà un’occasione per scendere in piazza e ricordare le tante problematiche ambientali che coinvolgono la città di Aprilia, come la presenza della Turbogas, le discariche abusive mai bonificate, la presenza di aziende a rischio Seveso, l’incessante speculazione edilizia – dicono – ed il forte rischio dell’apertura di una discarica”. L’appuntamento domani è alle 17.00, con partenza dal parco Caduti di Cefalonia. L’intera cittadinanza è invitata a partecipare.

“Mentre in Gran Bretagna il Parlamento approva lo stato di “Emergenza Climatica”, nel nostro Paese il tema sembra non essere ancora al vertice delle agende politiche. Ma siamo tante e tanti a chiedere che Clima e Ambiente diventino la priorità per concepire un nuovo modo di vivere delle persone, un nuovo modo di pensare la società e l’economia.

Come già per il primo sciopero, l’adesione alla seconda edizione sarà l’occasione per scendere in piazza per ricordare le tante problematiche ambientali della nostra Città: la presenza della Turbogas, le discariche abusive mai bonificate, la presenza di aziende a rischio Seveso, strutture insufficienti di depurazione delle acque scure, l’inquinamento dei fossi, l’incessante speculazione edilizia e il forte rischio dell’apertura di una discarica sul nostro territorio”.

Dal parco Caduti di Cefalonia di via Caligola, la “Biciclettata” proseguirà attraversando il parco Falcone e Borsellino fino al parco Friuli, dove gli organizzatori offriranno una sana merenda (offerta dall’Azienda Agricola Turetta Fabio e da Ape d’Oro) per un pic-nic insieme sul prato.

“Vivremo il parco, il Verde, all’insegna della salute e dello sport, tra biciclette, basket e calcio. Tutte e tutti sono chiamate a partecipare, dai giovanissimi ai meno giovani. Tutte e tutti uniti, senza bandiere, per il Clima e per l’Ambiente. Tutti uniti per garantire un Futuro a noi e al nostro pianeta Terra. Non c’è più tempo. E non c’è un Pianeta B”.

Tante le Associazioni e le realtà che hanno aderito: Arci La Freccia, ASD Podistica Aprilia, Il Bosco Urbano, CB Rondine, Croce Rossa Italiana, Enjoy Progress Lazio, La Frusta – Politica e Cultura, Iniziamo da Me, Circolo Arcobaleno Pontino Legambiente, Montagna Libera, ORMA, Punto Bici Aprilia, Virtus Basket Aprilia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto994 volte

Condividi

You must be logged in to post a comment Login