Rapace in difficoltà a Gaeta, circondato dalle persone che gli scattano foto con il flash: salvato dai carabinieri

Archivio Cronaca  

Pubblicato 21-07-2021 ore 18:44  Aggiornato: 28-07-2021 ore 17:41

Questa mattina a Gaeta, i carabinieri hanno salvato un rapace in difficoltà L’intervento è avvenuto in piazza XIX Maggio dove l’animale, su un ramo, era circondato da alcune persone che lo fotografavano e ne impedivano la ripresa del volo. I carabinieri hanno quindi recuperato il rapace e l’hanno trasferito nel parco regionale “Riviera di Ulisse”.

 L’esemplare – spiegano i carabinieri – era su un platano, le persone lo fotografavano utilizzando “flash” e ne impedivano la ripresa in volo. Attesa l’impossibilità di procedere ad un celere recupero da parte degli enti preposti, i carabinieri intervenuti recuperavano l’animale trasportandolo presso la clinica veterinaria “h24”, di Formia (lt), dalla quale è stato poi trasferito presso il locale Cras (centro recupero animali selvatici) del parco regionale “Riviera di Ulisse”, località monte orlando dove personale preposto lo identificava in “Pullo di assiolo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Condividi

You must be logged in to post a comment Login