Rapina in gioielleria a Frascati, la Cisl: “Solidarietà ad agente ferita”

Altre Notizie  

Pubblicato 01-08-2020 ore 12:05  Aggiornato: 03-08-2020 ore 12:17

La Cisl Fp di Roma Capitale e Rieti esprime la propria solidarietà e vicinanza alla Commissaria di Polizia Locale di Frascati che, nel pomeriggio di ieri, in servizio e disarmata ha messo a rischio la propria vita, non esitando nel tentativo di fermare un rapinatore che aveva poc’anzi portato a termine una rapina in una gioielleria, ferendo alla testa il gioielliere.

Il malvivente ha puntato la pistola verso la collega che lo inseguiva e per sottrarsi alla linea di tiro è caduta e si è ferita, procurandosi lesioni ad un arto.

Ennesimo episodio di violenza nei confronti della Polizia Locale di Frascati che nelle ristrettezze di organico dovute al blocco delle assunzioni degli ultimi anni nella pubblica amministrazione, svolge un fondamentale ruolo nelle città, il primo baluardo di sicurezza in cui si imbattono i cittadini.

E’ inequivocabile che la Polizia Locale sia la forza di polizia più presente nei 7903 comuni italiani rispetto alle altre forze di polizia, soprattutto per quanto riguarda il controllo del territorio e per la molteplicità di compiti e funzioni che la legge impone di svolgere.

Ribadiamo ancora una volta la necessità di approvare al più presto una nuova legge quadro nazionale per la Polizia Locale per l’equiparazione alle altre forze di polizia statale al fine del riconoscimento delle stesse tutele previdenziali, assistenziali e fiscali, a fronte delle stesse funzioni e dei medesimi rischi.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Condividi

You must be logged in to post a comment Login