fbpx
HomeCronacaRissa con mazze da baseball e coltelli, 4 arresti a Terracina

Rissa con mazze da baseball e coltelli, 4 arresti a Terracina

Articolo Pubblicato il :

Il 25 giugno scorso, i poliziotti del Commissariato di P.S. di Terracina e i Carabinieri della Compagnia di Terracina, hanno tratto in arresto in flagranza di reato 4 cittadini stranieri, tutti responsabili di rissa aggravata, tre dei quali anche responsabili di resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni.

Su richiesta pervenuta da parte di alcuni cittadini al numero d’emergenza 112, la volante del Commissariato e la radiomobile dell’Arma dei Carabinieri sono intervenuti nel quartiere denominato “Capanne” dove era stata segnalata una rissa in atto.

Intervenuti sul posto, gli operatori hanno individuato i quattro stranieri, uno di questi ha dichiarato al personale di essere stato colpito al viso da altri due soggetti con una mazza da baseball, oggetto rinvenuto sul posto dai poliziotti unitamente al alcune armi da taglio, nello specifico un coltello e un taglierino, tutto debitamente sottoposto a sequestro. 

Accompagnati presso gli Uffici del Commissariato di Terracina per gli accertamenti, gli stranieri sono venuti di nuovo alle mani con necessità di intervento del Personale della Polizia di Stato e dei Carabinieri per sedare l’ulteriore rissa, nella quale sono rimasti feriti due poliziotti ed un carabiniere.

Alla luce dello stato di flagranza a loro carico, tutti i 4 stranieri sono stati arrestati ed associati come disposto dal Magistrato di turno presso le camere di sicurezza del Commissariato di P.S. e della Compagnia Carabinieri di Terracina, in attesa della Direttissima che si è svolta questa mattina e all’esito della quale per uno dei soggetti coinvolti è stato disposto il divieto di avvicinamento alla persona offesa con dispositivo elettronico di controllo.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI
spot_img

NOTIZIE PIù LETTE