HomeArchivio CronacaRistretto ai domiciliali il 18enne di Fondi che il 5 agosto scorso...
spot_img

Ristretto ai domiciliali il 18enne di Fondi che il 5 agosto scorso investì e uccise il piccolo Romeo Golia.

Articolo Pubblicato il :

E’ scattato l’arresto, con la misura cautelare degli arresti domiciliali per il 18enne di Fondi Nicolas Stravato, che il 5 agosto scorso investì con la sua Polo il piccolo Romeo Golia, il bambino di 11 anni di Napoli, che si trovava con la famiglia in vacanza a Terracina. Il fatto avvenne davanti al ristorante “La Capannina”. Il bambino, che stava attraversando la strada assieme alla mamma e alla zia, morì la sera stessa in ospedale, al Bambin Gesù di Roma.  Nicolas Stravato, – neo patentato – a seguito degli accertamenti, sarebbe anche risultato positivo al drug test. Ora dovrà rispondere del reato di omicidio stradale aggravato.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE