Rocambolesco inseguimento di un evaso ad Itri: 23enne arrestato con l’ausilio degli elicotteristi.

Archivio Cronaca  

Pubblicato 16-10-2021 ore 13:23  Aggiornato: 23-10-2021 ore 13:15

Rocambolesco inseguimento di un evaso ad Itri: viene arrestato dai Carabinieri con l’ausilio degli elicotteristi. Il fatto è accaduto ieri pomeriggio. In manette è finito un ragazzo del posto di 23 anni che non aveva ottemperato all’obbligo dei domiciliari. Alla vista dei militari il giovane si è calato da una finestra ed è fuggito rifugiandosi in montagna, in località San Cristoforo. E’ scattata, così, una vera e propria “caccia all’uomo”: dopo circa 9 ore di ricerche, il 23enne è stato rintracciato; dopo un ennesimo tentativo di fuga è stato messo in manette.

“I militari giunti nei pressi dell’abitazione del 23enne, per accertarne la presenza e l’osservanza delle prescrizioni imposte dall’Autorità Giudiziaria, – spiegano dalla Compagnia dei Carabinieri di Formia – notavano che lo stesso, nell’intento di darsi alla fuga, si calava repentinamente da una finestra facendo perdere le sue tracce.

Scattava dunque una vera e propria ‘caccia all’uomo’ che si dileguava nell’attigua montagna, in località San Cristoforo, zona notoriamente impervia e difficilmente  accessibile al controllo da terra, motivo per cui i Carabinieri richiedevano l’intervento del nucleo elicotteristi. Grazie all’ausilio del personale specializzato, dopo circa 9 ore, veniva rintracciato il fuggitivo, che una volta catturato tentava nuovamente la fuga divincolandosi dalla presa dei militari, senza riuscirvi.

L’uomo, bloccato ed arrestato è stato condotto presso le camere di sicurezza della tenenza di Gaeta, dove resterà ristretto in attesa di rito direttissimo presso il tribunale”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Condividi

You must be logged in to post a comment Login