Scendono i contagi ma Roccagorga resta “Zona Rossa” sino al 28 febbraio. Ponza sotto controllo.

Archivio Altre Notizie  

Pubblicato 23-02-2021 ore 11:55  Aggiornato: 02-03-2021 ore 11:46

Scendono i contagi ma la cittadina lepina di Roccagorga resterà “Zona Rossa” sino al 28 febbraio. E’ stato stabilito ieri nel corso di un tavolo istituzionale in Prefettura a Latina. Anche oggi, intanto, è attivo il drive-in in località Prunacci per proseguire il percorso di prevenzione rivolto alla comunità.

La Sindaca, Nancy Piccaro, ha ricordato che domani ci sarà una giornata di screening rivolta ai giovani, e invitato la popolazione a partecipare e a prenotarsi.

In queste ore l’attenzione è puntata anche sull’isola di Ponza, dove ieri sono stati effettuati 30 tamponi rapidi a persone entrate in contatto con un contagiato. Molti dei test sono risultati positivi, oggi si attende il risultato del molecolare.

“Ringraziamo tutti coloro che stanno lavorando per noi, a partire dal personale della Asl, le Forze dell’ordine, la Polizia Locale, gli eccezionali volontari della Protezione Civile comunale che ogni giorno, insieme all’amministrazione comunale, sono al servizio della comunità. – ha scritto la Sindaca di Roccagorga, Nancy Piccaro, sulla pagina Facebook del Comune – In questi giorni ringraziamo tutta Roccagorga per la solidarietà che sta dimostrando concretamente a coloro che stanno lavorando per noi al Drive-in come ai varchi.

Le attività commerciali Il Capanno, Ristorante Arcobaleno, Ristorante Titta, pizzeria Rugantino e Forno zia Regina che hanno offerto colazioni, pranzi e cene in segno di vicinanza e supporto a chi sta lavorando per noi, come tanti privati cittadini che in silenzio dedicano un piccolo ma grande segno della loro riconoscenza quando passano ai varchi o quando arrivano al Drive-in.

Grazie di cuore a tutti voi. Questa è la nostra Roccagorga , bella e solidale, unita e rispettosa dei veri valori della vita validi sempre, ma ancor più nei momenti di difficoltà. Grazie Roccagorga”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Condividi

You must be logged in to post a comment Login