fbpx
HomeArchivio CronacaScoperti e recuperati a Gaeta, dalla Guardia Costiera e dalla Polizia, dei...
spot_img

Scoperti e recuperati a Gaeta, dalla Guardia Costiera e dalla Polizia, dei reperti archeologici.

Articolo Pubblicato il :

Scoperti e recuperati ieri mattina a Gaeta, nell’ambito di un’indagine congiunta della Guardia Costiera e della Polizia, dei reperti archeologici, anche di epoca precristiana. I possessori sono stati denunciati a piede libero: si tratta di un 76enne di Gaeta e della moglie, ritenuti responsabili di detenzione illecita di reperti archeologici. Nel corso di una perquisizione, in casa dei due sono state rinvenute e sequestrate due anfore di particolare interesse storico, una delle quali stimata addirittura come appartenente all’epoca precristiana, del valore di decine di migliaia di euro.

“In particolare, la Guardia Costiera di Napoli e la Squadra Mobile della Questura di Caserta, col supporto dei Commissariati di Polizia di Gaeta e Fondi, nonché del Nucleo Speciale d’Intervento del Comando Generale della Guardia Costiera di Roma, – si legge nella nota – hanno realizzato una serie di perquisizioni domiciliari e informatiche, delegate nell’ambito di diversa indagine”.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE