HomeArchivio CronacaServizio straordinario di controllo dei Carabinieri della Compagnia di Pomezia: scattano 4...
spot_img

Servizio straordinario di controllo dei Carabinieri della Compagnia di Pomezia: scattano 4 arresti.

Articolo Pubblicato il :

Servizio straordinario di controllo del territorio nel fine settimana da parte dei Carabinieri della Compagnia di Pomezia: scattano 4 arresti, due dei quali in flagranza di reato e gli altri due in esecuzioni di provvedimenti emessi dall’Autorità Giudiziaria. Le manette, in particolare, sono scattate ai polsi di un polacco che, dopo aver infranto i vetri di una portafinestra, aveva tentato un furto all’interno di un’abitazione a Torvaianica. L’anziano proprietario ha dato subito l’allarme ed il malvivente è stato tratto in arresto mentre stava ancora rovistando nelle stanze dell’appartamento. Sempre a Torvajanica, a Campo Ascolano, un cittadino albanese è stato sorpreso in spiaggia, nei pressi di un noto stabilimento balneare, mentre tentava di disfarsi di alcune dosi di cocaina e marjiuana, subito recuperate.

Bloccato dai militari, è stato possibile accertare altresì che lo stesso fosse già stato espulso dal territorio dello Stato italiano con espresso divieto di farvi rientro, motivo per cui è stato arrestato anche per violazione del Testo Unico dell’immigrazione.

Nel corso del medesimo servizio, nell’ambito del IX Municipio di Roma, una pattuglia della Stazione Carabinieri Roma – Divino Amore, durante un’attività di controllo alla circolazione stradale, ha fermato un soggetto di nazionalità rumena, gravato da un ordine di esecuzione per la carcerazione, essendo stato condannato alla pena di 9 mesi per reati di resistenza, lesioni a pubblico ufficiale e danneggiamento. Allo stesso modo, un’altra pattuglia dell’Arma ha individuato e arrestato un altro soggetto di nazionalità rumena, colpito da ordine di esecuzione per la detenzione agli arresti domiciliari, in quanto condannato a 2 anni e 7 mesi per il reato di associazione a delinquere finalizzata al riciclaggio.

I militari complessivamente hanno controllato 82 persone e 31 veicoli.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE