HomeAltre NotizieSiccità, il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, firma il decreto per...
spot_img

Siccità, il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, firma il decreto per lo stato di calamità.

Articolo Pubblicato il :

Crisi idrica, il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, firma il decreto per lo stato di calamità naturale fino alla data del 30 novembre 2022 e al Governo chiede il riconoscimento dello stato di emergenza. Alla Presidenza del Consiglio dei Ministri e al Dipartimento della Protezione Civile vengono chiesti interventi, sostegni e risorse straordinarie dello Stato.

“Sul territorio regionale – si legge nel decreto che dichiara lo stato di calamità – si riscontra “una diffusa e generalizzata criticità connessa alla scarsità di risorsa idrica, dovuta alla mancanza di piogge autunnali, aggravatasi eccezionalmente nei primi mesi dell’anno. C’è una “generalizzata difficoltà di approvvigionamento idrico da parte dei Comuni” precisa la nota.

Nel decreto si sottolinea che – per la gestione dell’emergenza idrica e per il sostegno alle popolazioni e alle attività produttive – sono indispensabili misure di natura straordinaria ed emergenziale.

Leggi il decreto crisi idrica 2022.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE