Sindaco e Asl di Aprilia: “NON USCITE, OGGI ZERO CASI MA DOBBIAMO RESISTERE”

Archivio Altre Notizie  

Pubblicato 02-04-2020 ore 18:00  Aggiornato: 09-04-2020 ore 17:37

Questo pomeriggio il sindaco di Aprilia Antonio Terra, insieme al direttore sanitario della Asl del distretto Latina 1, Belardino Rossi, ha fatto il punto della situazione in città in merito all’emergenza coronavirus. Il primo cittadino ha confermato che non ci sono nuovi casi, “Ad Aprilia –dice –  ci sono 42 persone risultate positive in carico alla Asl. Di questi 29 sono a casa, 13 invece sono ricoverate in ospedale. Sono tutte i buone condizioni. Fino a ieri siamo stati sotto pressione per via della casa famiglia per disabili che abbiamo isolato per via degli 11 nuovi casi di codiv19. La situazione però ora è sotto controllo”. “Il cittadino deve rivolgersi alle strutture sanitarie in presenza di problemi veri – spiega il dottor Rossi – mi dicono che si sono ridotti del 30% gli accessi al pronto soccorso per infarto all’ospedale di Latina. E questo non è bene, i cittadini se hanno bisogno devono rivolgersi servizi dei servizi sanitari del territorio. Il punto di riferimento in questa emergenza resta comunque il medico di medicina generale. Sono loro che decidono l’isolamento per coloro che hanno avuto contatti diretti con positivi”.

Il dottor Rossi ha poi ringraziato la Indinvest di Cisterna, la Murciano Biancheria e la Italcarni per aver donato gli strumenti idonei di protezione per il personale sanitario della Asl, in particolare per il reparto di Oncologia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Condividi

You must be logged in to post a comment Login