HomeCronacaSpaccio di droga nel sud pontino, obbligo di firma per un pusher
spot_img

Spaccio di droga nel sud pontino, obbligo di firma per un pusher

Articolo Pubblicato il :

Questa mattina a Formia i carabinieri della locale stazione  hanno notificato il provvedimento dell’obbligo di firma alla p.g. emesso dall’a.g. di Cassino (lt) nei confronti di un 57 enne originario della provincia di cuneo. Il provvedimento cautelare scaturisce in seguito all’arresto del prevenuto avvenuto lo scorso settembre da parte del personale del locale N.o.rm.- sezioneoperativa, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

 A Minturno (lt), i militari della locale stazione carabinieri hanno eseguito il provvedimento dell ’ obbligo di dimora nel medesimo comune emesso dal tribunale di santa maria capua vetere (CE)nei confronti di un 20 enne di Gaeta (LT) ritenuto responsabile di non aver ottemperato in più circostanze, all ’ obbligo di presentazione alla p.g. cui era sottoposto, come documentato dall’arma del posto.

A Formia (lt), a conclusione di attività investigativa, i militari della locale stazione carabinieri hanno deferito all’a.g.un 28 enne della provincia di napoli,per aver utilizzato indebitamente la carta bancomat del padre conviventeeffettuando nel mese di ottobre u.s. vari prelievi.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE