“Stelle di Fuoco”: in 10mila ieri al Cinecittà World per assistere al Campionato Italiano di Fuochi d’Artificio. Stasera gran finale!

Archivio Spettacolo e Cultura  

Pubblicato 30-06-2018 ore 11:45  Aggiornato: 30-06-2018 ore 23:59

L’apocalisse si è scatenata nei cieli di Cinecittà World: si conclude stasera “Stelle di Fuoco”, il Campionato Italiano di Fuochi d’Artificio da Oscar. Il più grande appuntamento pirotecnico in Italia ha illuminato ieri e giovedì il cielo del Parco divertimenti del Cinema e della Tv di Castel Romano, alle porte di Roma. Soltanto ieri sera più di 10mila persone con gli occhi verso il cielo hanno assistito ai due suggestivi spettacoli in gara.

I fuochi di tipo tradizionale e piro-musicale, sincronizzati sulla musica delle grandi colonne sonore del cinema, sono alti oltre 300 metri, visibili da Roma e fino al mare, in un raggio di oltre 30 km. Impressionanti i numeri degli show proposti: da 4.000 mortai, gestiti da moderni software di lancio radiocomandati, si sparano oltre 20.000 fuochi, udibili fino a 20km di distanza, per un consumo di oltre 3.000 kg di polvere da sparo a spettacolo.

“La potenza dei fuochi è pari a 400.000 lampadine accese” ha spiegato l’amministratore delegato di Cinecittà World, Stefano Cigarini “creando una barriera di luce ed effetti che si rispecchiano nei grandi set cinematografici del Parco”.

Cinecittà World, che rappresenta l’eccellenza del cinema e delle maestranze italiane, sta ospitando il meglio delle aziende pirotecniche Made in Italy, che si sfideranno per conquistare l’ambito trofeo. L’Italia è infatti riconosciuta, a livello mondiale, come una delle scuole più importanti nel settore, con la Cina e i Paesi dell’Est Europa.

Il programma di oggi prevede Parco aperto dalle 11.00 con le sue 30 attrazioni (di cui 7 novità 2018), 8 spettacoli e 6 aree a tema. Fireworks experience per tutto il giorno, ovvero la possibilità per il pubblico di imparare ad usare in prima persona fuochi e botti in piena sicurezza, grazie ai minicorsi offerti da pirotecnici professionisti.

Alle 22.30 i due mega spettacoli. A contendersi il titolo: Luigi Di Matteo Fireworks Event (Napoli), Raffaele Pyrotech (Roma), Chiarappa Italian Fireworks Team (Foggia,  Vaccalluzzo in arte “Zio Piro” (Catania), F.lli Di Candia (Salerno e Nanna Fireworks (Pisa).

Prossimi appuntamenti: la nuova Cinepiscina, da Luglio e Romics Summer 27-29 Luglio.

Anche stasera tutti con il naso all’insù… l’apocalisse è arrivata!

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto962 volte

Notizie Correlate

Condividi

You must be logged in to post a comment Login