fbpx
HomeArchivio Spettacolo e CulturaStoria del tatuaggio in Italia: Cecilia De Laurentiis presenta il suo libro
spot_img

Storia del tatuaggio in Italia: Cecilia De Laurentiis presenta il suo libro

Articolo Pubblicato il :

Marchiati. Breve storia del tatuaggio in Italia: sarà presentato a Latina questo giovedì 26 gennaio alle 17.30 il libro di Cecilia De Laurentiis, Momo Edizioni. Un approccio storico e scientifico per raccontare un mondo che è molto di più di una moda del momento. Nella presentazione a cura di Rossana Calbi, l’autrice si confronterà con la poetessa Lavinia Capponi. Appuntamento nello spazio dell’Ex Tipografia Il Gabbiano, in viale XVIII dicembre.

L’evento è a cura di Strange Opera e Latinadamare.

Giovedì 26 gennaio ARTE, lo spazio di Latinadamare, affronta l’argomento del tatuaggio in Italia con un approccio storico e scientifico. Cecilia De Laurentiis è una storica dell’arte che ha iniziato gli studi sul tatuaggio in Italia per poi proseguirli in Germania, dove ha lavorato al museo di Storia di Amburgo approfondendo anche la storia del tatuaggio oltre i confini italiani.

Cecilia De Laurentiis coniuga nel suo fare l’azione fisica del marchio sulla pelle e il suo studio storico, in un connubio che parte dalla sua formazione prima artistica, poi storico-artistica e dal suo lavoro di catalogazione realizzato per la fondazione dell’artista Gianfranco Baruchello. Marchiati è un volume totalizzante che si basa su fondamenta poliedriche in cui il racconto scorre lungo l’Ottocento partendo dalla discussione della posizione del famoso medico Cesare Lombroso. È nel Museo di Antropologia Criminale di Torino, dedicato al fondatore dell’antropologia criminale, che la studiosa romana approfondisce le argomentazioni discusse nel volume della collana xXx di momo edizioni.
Da Latinadamare, Cecilia De Laurentiis spiegherà come il concetto di tatuaggio, come qualsiasi altra espressione culturale, sia modificato nel tempo nella sua lettura e interpretazione. In questo viaggio sarà accompagnata dall’insegnante Lavinia Capponi. Ricercatrice in linguistica educativa e poetessa, Lavinia Capponi, assieme all’autrice, inviterà Latina a indagare i segni che scegliamo come il frutto di una prospettiva legata al folklore e alle credenze nelle loro mutazioni.

Cecilia De Laurentiis è una ricercatrice free-lance, storica dell’arte e tatuatrice. Da diversi anni studia e promuove in Italia la storia del tatuaggio moderno. Dal 2018 per la rivista di settore «Stigmazine» una rubrica che indaga gli incontri/scontri del tatuaggio con l’arte accademica.

Punto di sosta ARTE (ex tipografia IL GABBIANO) viale XVIII dicembre, Latina
lunedì – venerdì 9.00 – 20.00
latinadamare.it

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE