Tari ad Aprilia: “Tariffe aumentate due volte in 5 mesi”

Archivio Politica  

Pubblicato 25-03-2019 ore 15:20  Aggiornato: 01-04-2019 ore 15:31

Ad Aprilia ancora polemiche sull’aumento delle tariffe Tari, aumentate per due volte nel giro di 5 mesi. Questa volta ad intervenire è Aprilia Possibile. “L’Amministrazione di Aprilia, dopo la Commissione finanze presieduta dal Consigliere Omar Ruberti e grazie al sempre ottimo lavoro dell’Assessore alle Finanze, nonché Vicesindaco, Lanfranco Principi aumenterà nuovamente le tariffe Ta.ri per il 2019.

L’inchiesta del quotidiano “Latina Oggi” aveva messo in luce aspetti inquietanti sulla gestione della “Progetto Ambiente” da parte della stessa Amministrazione, dagli incarichi frazionati per l’affitto dei mezzi, alle assunzioni senza bandi di concorso.

Emerge sempre più chiaramente come i costi della malagestione ricadranno sulle tasche dei cittadini e delle aziende. Di quelli onesti, sia chiaro. Perché il numero di evasori – in particolare nel mondo delle imprese del territorio – rimane alto, molto alto. Dove sono i soldi dell’impegno promesso contro l’evasione? Se l’impegno c’è stato e i soldi si sono trovati, sono stati messi a bilancio sulla Ta.ri, o sono stati utilizzati per altre voci di spesa del bilancio comunale? Ricordiamo che il nostro Comune paga – profumatamente – una società esterna proprio per la riscossione dei tributi inesatti.

Tutto questo, mentre il livello della differenziata arriva a percentuali importanti: la maggioranza che guida la nostra Città ormai da 12 anni aveva promesso un abbattimento dei costi delle tariffe Ta.ri, proprio a fronte della crescita della differenziata.

Arriva, invece, la stangata.

L’Amministrazione dimostra la sua incapacità nella gestione delle tasche dei cittadini”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto1145 volte

Condividi

You must be logged in to post a comment Login