Tornano i contagi da Covid-19 in provincia di Latina: oggi 4 nuovi casi, 3 nel capoluogo pontino ed 1 a Pontinia.

Archivio Altre Notizie  

Pubblicato 25-06-2020 ore 15:44  Aggiornato: 02-07-2020 ore 15:41

Quattro nuovi casi di contagi da Coronavirus oggi provengono dalla Asl di Latina (3 pazienti sono del capoluogo pontino ed 1 di Pontinia) e riguardano 3 link distinti tra loro: “due derivano da un link familiare, – spiegano dalla Regione – un caso è una donna rientrata dal Brasile e sono state attivate le procedure di contact tracing internazionale. L’ultimo caso asintomatico è stato individuato grazie allo screening precedente alla donazione del sangue. Sono state, comunque, avviate le indagini epidemiologiche.

“Tutti e quattro i pazienti positivi – precisa la Asl di Latina – sono trattati a domicilio. Il ritorno dei contagi, dopo una serie di giorni in cui non è aumentato il numero di casi positivi, – ha spiegato l’Azienda Sanitaria Locale – è la manifestazione più evidente che il virus non è affatto sconfitto. È necessario considerare che, nella popolazione complessiva della nostra Provincia, un numero imprecisato di cittadini sia inconsapevolmente portatore del virus, i cosiddetti ‘asintomatici’, con il rischio oggettivo che il contagio possa riprendere forza e diffondersi di nuovo”.

“Nella presente fase, a seguito dei necessari provvedimenti adottati di allentamento del lock-down, non è né semplice né immediato riuscire a ricostruire la sequenza dei link epidemiologici (precedenti e successivi al riconoscimento di un caso positivo) che consentono di identificare i possibili focolai e, conseguentemente, contenerli fino al loro esaurimento.

Per queste ragioni è necessario richiamare tutti al senso di responsabilità allo scopo di mantenere la massima attenzione nei comportamenti individuali ricordando sempre – precisa la Asl di Latina – di utilizzare i dispositivi di protezione individuale nelle situazioni di potenziale rischio di contagio, di lavarsi spesso le mani e di mantenere, in tutte le occasioni di incontro sociale, il necessario distanziamento.

È assurdo gettare al vento i risultati conseguiti fino ad oggi, costati sacrifici a tutti, solo per il desiderio di ricavare qualche grado di libertà aggiuntivo. L’unico strumento ad oggi a disposizione per evitare il riaccendersi del contagio resta ancora l’adozione diffusa di comportamenti responsabili per sé e per coloro che ci stanno vicini.

 

Al fine di non determinare allarme tra la popolazione si chiede di far esclusivamente riferimento a fonti ufficiali quali la Regione Lazio, il Seresmi, lo Spallanzani, e la Direzione Generale dell’Azienda ASL.  

 

RIEPILOGO DELLA SITUAZIONE IN PROVINCIA DI LATINA:

 

Non si registrano nuovi decessi.

Casi 555

Prevalenza 9,65

Guariti 481

Deceduti 35

Positivi 39

di cui a domicilio 24

                                            

Nessun paziente Covid è ricoverato presso la Terapia Intensiva del Goretti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Condividi

You must be logged in to post a comment Login