fbpx
HomeArchivio CronacaUn arresto, 5 denunce e 4 segnalazioni alla Prefettura di Roma: operazione...
spot_img

Un arresto, 5 denunce e 4 segnalazioni alla Prefettura di Roma: operazione dei Carabinieri di Anzio nella zona di Lavinio.

Articolo Pubblicato il :

Un arresto, 5 denunce e 4 segnalazioni alla Prefettura di Roma: operazione dei Carabinieri della Compagnia di Anzio nella zona del Lido di Enea, a Lavinio, dove nelle ultime settimana erano stati segnalati alcuni furti in abitazione. I militari hanno, quindi, deciso negli ultimi giorni di intensificare i controlli, soprattutto negli orari notturni. Le manette sono scattate ai polsi di un italiano, trovato in possesso di diverse dosi di cocaina, hashish e marijuana e di 4 piante di quest’ultima sostanza. L’uomo deteneva illegalmente anche due munizioni di pistola, un coltello a serramanico ed uno sfollagente. La denuncia, per vari reati, è toccata a 4 giovani di Anzio e Nettuno tra i 18 ed i 22 anni. Una quinta persona, un 37enne, è stato denunciato per evasione dai domiciliari. Altri 4 giovani, invece,sono stati segnalati per il possesso di modiche quantità di droga.

“Sono stati denunciati a piede libero  4 italiani, tutti residenti tra Anzio e Nettuno e di età compresa tra 18 e 22 anni, – spiegano i Carabinieri nel dettaglio – per porto di armi o strumenti atti ad offendere (trovati in possesso di coltelli e tirapugni, occultati nei rispettivi borselli) mentre un quinto soggetto di 37 anni, è stato denunciato in quanto, già sottoposto agli arresti domiciliari, all’atto del controllo da parte della pattuglia, non è stato trovato in casa.

Nel corso del servizio i Carabinieri di Anzio hanno inoltre segnalato alla Prefettura di Roma 4 giovani di Anzio e Nettuno trovati in possesso di modiche quantità di stupefacente per uso personale.

Nel corso dei servizi, effettuati con numerosi posti di controllo e posti di blocco lungo le principali strade di collegamento con Lavinio Lido di Enea e pattugliamenti, anche in borghese, nelle aree residenziali e in quelle più distaccate, hanno consentito di identificare 171 persone sospette, controllare 81 veicoli, ritirare 3 patenti di guida, sottoporre a sequestro una macchina per mancanza di assicurazione ed elevare 6 contravvenzioni al Codice della Strada per varie infrazioni”.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE