MAXI INCENDIO ALLA LOAS DI APRILIA, il sindaco: “In arrivo l’Arpa, residenti chiudano finestre”

Archivio Cronaca  

Pubblicato 09-08-2020 ore 21:16  Aggiornato: 16-08-2020 ore 21:10

Un incendio di vaste dimensioni è divampato questa sera attorno alle 20.00 in un capannone nella zona industriale di Aprilia, in via della Cooperazione, nei pressi di via dei Giardini. Si tratta di un capannone della società “Loas Italia” che si occupa di gestione di rifiuti. Un’immensa colonna di fumo nero si è sollevata in cielo, rendendosi visibile da varie zone della città ed anche fuori dai confini comunali.

Il Sindaco Antonio Terra è sul posto per monitorare la situazione e comprendere l’entità e le implicazioni dell’incendio.

Al momento Vigili del Fuoco e Protezione Civile sono ancora impegnati a domare le fiamme: l’incendio è ancora in corso. Sono in arrivo anche i tecnici ARPA Lazio – Agenzia Regionale Protezione Ambientale del Lazio per rilevare l’impatto dell’incendio nell’area: ad aver preso fuoco sarebbero vetro, cartone e plastiche depositate nell’area. Al momento, la nube nera si sviluppa in verticale. 

In attesa dei primi rilievi Arpa,  – dice il comune – si consiglia comunque a chi abita nelle immediate vicinanze – nell’area ricompresa tra via dei Giardini e via del Genio Civile – di chiudere le finestre a scopo precauzionale.

Sul posto, dopo che è stato lanciato l’allarme, sono accorsi i vigili del fuoco, al lavoro con 3 squadre da Aprilia, Latina, Terracina e Anzio e supportate da due autobotti e da un’autoscala. In supporto anche una autobotte della Protezione Civile. A bruciare, a quanto si apprende, ci sarebbe anche materiale plastico che ha reso l’aria irrespirabile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Condividi

You must be logged in to post a comment Login