Uno dei più giovani consiglieri d’Italia eletto ad Aprilia: è Davide Zingaretti

Archivio Politica  

Pubblicato 12-06-2018 ore 16:32  Aggiornato: 19-06-2018 ore 16:15

Si chiama Davide Zingaretti e sarà uno dei più giovani consiglieri d’Italia. L’esito delle elezioni amministrative per il rinnovo del sindaco e del Consiglio comunale della città di Aprilia, domenica scorsa, ha dato questa importante novità che è un caso rarissimo a livello nazionale. Diciottenne Davide Zingaretti sta preparando gli esami di maturità umanistica presso il liceo Antonio Meucci di Aprilia. E’ stato eletto nella lista Giusfredi Sindaco, in appoggio a Giorgio Giusfredi candidato sindaco di espressione civica-Pd per la città di Aprilia. E’ il risultato di un’operazione avviata da un gruppo di giovani che hanno fondato un movimento chiamato RiGenerazione Apriliana per far parte attiva della vita politica cittadina e per dare voce alle loro proposte ed idee. RiGenerazione Apriliana in occasione della presentazione delle liste per le elezioni amministrative del 10 giugno è, quindi, confluita nella lista Giusfredi Sindaco con l’inserimento di sei candidati al consiglio comunale, tutti giovani: Giovanni Di Micco, Alessandra Addesse, Oriana Cogliandro, Irene Locatelli, Francesco Santorelli e appunto Davide Zingaretti. Tutti, giovanissimi, hanno ottenuto moltissimi consensi.

Davide Zingaretti

Con 401 voti Davide Zingaretti entrerà nel prossimo Consiglio comunale di Aprilia e scavalca in termini di preferenza, assessori di lungo corso dell’attuale giunta uscente. “Ho creduto molto nella partecipazione attiva dei giovani alla vita politica –ha commentato soddisfatto il candidato sindaco Giorgio Giusfredi- e il risultato ripaga queste mie aspettative. I giovani devono essere ascoltati e coinvolti perché sono il futuro del nostro paese”. Pur non raggiungendo il quorum per il ballottaggio, Davide Zingaretti siederà all’opposizione insieme al candidato sindaco Giorgio Giusfredi e al consigliere del Partito Democratico. “Il risultato ottenuto –commenta Zingaretti- è un chiaro segnale: abbiamo avviato il riavvicinamento dei giovani alla politica. In questo periodo abbiamo constatato quanto essi sia sfiduciati nei confronti della politica ma dopo aver visto che essa può essere alla loro portata hanno mostrato di voler farne parte attivamente”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto 4926  volte

You must be logged in to post a comment Login