Usura, arrivano le condanne per un’intera famiglia di Ariccia

Archivio Cronaca  

Pubblicato 10-11-2017 ore 17:29  Aggiornato: 17-11-2017 ore 17:26

Arrivano le condanne per la famiglia di usurai di Ariccia arrestata lo scorso mese di aprile dai carabinieri. I 5 componenti della famiglia erano stati accusati di estorsione, minacce, violenza sessuale, aggressione e spaccio.  Il Tribunale di Velletri ha emesso condanne complessive per 18 anni di reclusione. Il capofamiglia – un 48enne di Ariccia – è stato condannato a 10 anni di carcere, la moglie a 2 anni e 6 mesi. 8 mesi di reclusione per il figlio 18enne. Quasi 3 anni di carcere a testa invece per i due complici. Il nucleo familiare – secondo le indagini – applicava tassi di interesse fino al 240 per cento all’anno e chi non pagava veniva minacciato e brutalmente picchiato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto 786  volte

Notizie Correlate

You must be logged in to post a comment Login