fbpx
HomeArchivio Spettacolo e Cultura50° anniversario Unicef Italia: venerdì 31 maggio a Latina le celebrazioni dei...

50° anniversario Unicef Italia: venerdì 31 maggio a Latina le celebrazioni dei comitati provinciali del Lazio.

Articolo Pubblicato il :

In occasione del 50esimo anniversario della fondazione di Unicef Italia, il Fondo delle Nazioni Unite per l’Infanzia ha deciso di tenere a Latina le celebrazioni di questa importante ricorrenza, per quanto riguarda i comitati provinciali del Lazio. L’appuntamento è per venerdì 31 maggio, a partire dalle 9.00, in Piazza San Marco. Oltre a quelli del capoluogo pontino, arriveranno anche gli alunni delle scuole Roma, Viterbo e Frosinone. Alle 12.00 partiranno in corteo per la “Marcia dei diritti” verso piazza del Popolo. Alle 13.00 ci sarà una visita al Museo storico del giocattolo, a Piana delle Orme.

Gli alunni saranno accolti dalla presidente del Comitato Provinciale di Latina per l’Unicef Michela Verga; saranno presenti, inoltre, il sindaco di Latina Matilde Celentano, il prefetto Maurizio Falco, il Procuratore Capo della Repubblica Giuseppe De Falco, il Senatore Nicola Calandrini, il Comandante dei Carabinieri Forestali Vittorio Iansiti, il consigliere regionale Angelo Tripodi, il consigliere provinciale Renzo Scalco, l’assessore all’Istruzione del Comune di Latina Francesca Tesone e quello all’Urbanistica Annalisa Muzio, il Presidente Nazionale Unicef Carmela Pace, il Direttore Generale Unicef Paolo Rozera, il Capo Ufficio Volontari Unicef Luca Natale, il Presidente del Comitato Regionale Unicef Antonio Gargaruti e i Presidenti dei ComitatiProvinciali di Roma, David Santodonato, di Viterbo, Stefania Fioravanti, di Frosinone, Lucia Favilla, oltreal fotoreporter Rai Giammarco Sicuro, autore della mostra fotografica “Can you smile for me? – L’infanzia sperduta” presso il Museo Cambellotti.

Dopo l’esecuzione dell’inno di Mameli da parte dell’orchestra dell’I.C. “Monda-Volpi” di Cisterna e il saluto delle autorità presenti alle ore 10:30, verrà inaugurata la mostra nella quale il fotoreporter racconta, attraverso una selezione di oltre 80 immagini, storie di dolore e di rinascita, di tristezza e di spensieratezza di tanti bambini che ha incontrato in alcune delle emergenze dove opera l’Unicef – con gli scatti e le installazioni artistiche donati al Fondo delle Nazioni Unite per l’Infanziaal fine di sostenere i progetti a favore della sopravvivenza e dello sviluppo di bambini e adolescenti in tanti drammatici scenari mondiali.

Alle 12.00, invece, gli alunni delle scuole partiranno in corteo per la “Marcia dei diritti” verso piazza del Popolo, dove saranno allestiti dei laboratori-ludico sportivi rivolti ai bambini, mentre alle 13.00 si sposteranno verso il Museo di Piana delle Orme per la visita al Museo storico del giocattolo.

«È per noi un onore ospitare le celebrazioni per il 50° anniversario di Unicef Italia qui a Latina, dove arriveranno tutti i comitati del Lazio. Sarà una giornata di festa– il commento della presidente del Comitato Provinciale di Latina Michela Verga:«Voglio inoltre ricordare che, a partire da oggi, in tutti i negozi del centro è possibile acquistare i gadget Unicef della campagna “Cambiamo aria”, oltre alle storiche Pigotte realizzate dalle nostre volontarie. Infine, non posso che ringraziare, per il loro prezioso aiuto, i comitati provinciali Unicef del Lazio, il Comune di Latina e il sindaco Matilde Celentano, la direttrice del Museo Cambellotti Antonia Lo Rillo, la Protezione Civile – Sezione Passo Genovese ODV, l’Opes, il Presidente Daniele Valerio e il Segretario Davide Fiorello, la Latina Rugby, il PresidenteMassimiliano Malvezzi e Massimo Casconi, la Fondazione Maruzza Lefebvre, la Presidente Elvira Silvia Lefebvre D’Ovidio, il Segretario Generale Elena Castelli e la Referente di Latina Enrichetta Tamburrino, la Presidente provinciale di Confesercenti Susanna Gloria, la Cattedrale di San Marco e il parroco Don Francesco, l’Associazione Qua La Zampa Pet Therapy e il Presidente Daniele Mercuri, Officina della fantasia e la Presidente Antonella Castiello, Mixintime e Amilcare Milani e, infine, Europubblicità Action Up e Alberto Zambon».

spot_img
ARTICOLI CORRELATI
spot_img
spot_img

NOTIZIE PIù LETTE