fbpx
HomeArchivio Spettacolo e CulturaAl via i weekend del “Maggio Sermonetano” con le musiche dall’Italia e...

Al via i weekend del “Maggio Sermonetano” con le musiche dall’Italia e dall’Europa.

Articolo Pubblicato il :

Torna per la 29esima edizione il “Maggio Sermonetano – spettacoli in strada”, che animerà il centro storico di Sermoneta tutti i fine settimana, dal 5 al 26 maggio, con eventi che abbracceranno tutte le forme d’arte. Si parte questa domenica 5 maggio con l’evento “Bande di suoni nelle vie del paese”. In serata ci sarà l’esibizione delle bande anche al Belvedere.

Un appuntamento ormai collaudato e imperdibile per tutti gli amanti e appassionati di cultura e musica. L’organizzazione è a cura dell’associazione Maggio Sermonetano, direttore artistico Massimo Gentile, con il patrocinio e il contributo dell’amministrazione comunale di Sermoneta e della Regione Lazio.

Palcoscenico delle manifestazioni, che si snoderanno dal 5 al 26 maggio, saranno i vicoli e le piazze di Sermoneta, il borgo medievale in provincia di Latina perfettamente conservato.

“Un mese dedicato ai suoni provenienti dall’Italia e dall’Europa e a tutte le varie forme dell’arte che si snoderanno in ogni angolo di Sermoneta: appuntamenti a cui siete tutti invitati a partecipare”, spiega il sindaco Giusepopina Giovannoli. Nella corte del Comune ci sarà uno spazio dedicato ai giovani musicisti.

Oltre alle mostre di pittura e fotografia (Sandro Arcieli, Gisella Raimondi, Gennaro la Gatta e Dante de Santis) sono previsti concerti, esibizioni, laboratori per bambini, poesie e tante altre iniziative parallele.

Si parte domenica 5 maggio con “Bande di suoni nelle vie del paese” e l’esibizione per le vie del paese delle bande Fabrizio Caroso, Cecafumo, Fanfaroma, Montagnola, Santa Cecilia Città Di Norma Aps, Titubanda in collaborazione con la banda musicale Fabrizio Caroso di Sermoneta.

In serata ci sarà l’esibizione delle bande al Belvedere. Alla Pinacoteca dell’università agraria “Poesia a 360 sensi” poesie di Isabella Velardo e Mariano Macale. Alla chiesa di San Michele alle 11.00 “Forma e colore – Composizioni e Scomposizioni” (Alessandro Dupré, Francesco Petrianni, Duccio Tringali) e “La liuteria appesa a un filo” con Pietro Melia, oltre ai laboratori di ceramica per bambini a cura dell’associazione William Morris.

Tra gli ospiti del Maggio Sermonetano nel corso del mese: il 12 maggio la “Nubras” ensemble internazionale che unisce musica tradizionale dei Balcani con influenze jazz e classiche. Il risultato è un viaggio luminoso e coinvolgente tra suoni intimi e ritmo delle fanfare balcaniche; “Amleto in prova” venerdì 17 maggio al castello Caetani in collaborazione con il teatro Fellini di Pontinia e la Fondazione Caetani, sabato 18 maggio una giornata dedicata alla fisarmonica con lezioni ed esibizioni, e ancora Tzigan Impossible, Serotonino jazz world music, Brigan Liburia trip, Banda Pilusa.

Tutte le informazioni sul sito www.maggiosermonetano.it o al numero 329/62.84.750.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI
spot_img
spot_img

NOTIZIE PIù LETTE