fbpx
HomeArchivio Altre NotizieAll’Ufficio Tributi del Comune di Sabaudia aperto lo Sportello Supporto Tari.
spot_img

All’Ufficio Tributi del Comune di Sabaudia aperto lo Sportello Supporto Tari.

Articolo Pubblicato il :

il Comune di Sabaudia

All’Ufficio Tributi del Comune di Sabaudia, presso la sede distaccata di via Duca della Vittoria, è stato aperto ieri lo Sportello Supporto Tari. “Offrirà un maggiore supporto al servizio di assistenza a cittadini ed imprese – spiega il Comune – e l’opportunità di una ottimizzazione puntuale della conoscenza dei dati territoriali”. Lo sportello sarà gestito per un anno dalla società Heramus.

Proprio per raggiungere tale l’obiettivo, l’Amministrazione comunale ha scelto di affidare alla società Heramus l’attività di sostegno al settore, aprendo lo Sportello Supporto Tari, a garanzia di una gestione più moderna e manageriale della macchina amministrativa partendo dal riordino della banca dati.

“Alla luce dell’evoluzione normativa avuta negli ultimi anni, delle esigenze di Bilancio per garantire un alto livello qualitativo dei servizi erogati che un Comune come Sabaudia deve offrire ad una cittadinanza sempre più informata nonché dell’eccezionale periodo pandemico che stiamo attraversando, non è pensabile che le decisioni di natura politica possano essere prese senza un supporto della conoscenza puntuale del territorio e della popolazione ivi insediata. Per attuare questa strategia abbiamo stretto un rapporto di collaborazione con la società Eramus, leader nel settore, al fine di giungere alla costruzione di una completa “banca dati” (partendo in primis dai dati delle unità immobiliari) per puntare a una moderna gestione della macchina amministrativa comunale”, dichiara l’Assessore comunale alle Finanze ed al Bilancio, Gianpiero Macale.

“L’apertura dello sportello offrirà al cittadino un supporto maggiore per aggiornare e/o correggere i propri dati attraverso il confronto immediato con personale specializzato a fornire informazioni e  risolvere eventuali criticità. Contemporaneamente il progetto permette all’Ente una riorganizzazione più efficiente ed efficace della banca dati con una ricaduta di certo positiva in termini di servizi in favore della comunità”, commenta il Responsabile di Settore, Antonio Vitelli.

“Il progetto attuato a Sabaudia rappresenta un passaggio chiave nel percorso evolutivo verso un modello di “math driven city” (con una struttura “dati-metadati- modello-soluzione”), che ho da sempre considerato quale modello gestionale vincente da applicare nella pubblica amministrazione locale. Gestire al meglio i “dati” di un territorio comunale rappresenta la formula vincente per i conti dell’Ente e di riflesso un elevato standard qualitativo dei servizi offerti a cittadini ed imprese”, sottolinea il responsabile del progetto Giancarlo Asilo.

spot_img
spot_img
ARTICOLI CORRELATI
spot_img
spot_img

NOTIZIE PIù LETTE