fbpx
HomeArchivio Spettacolo e CulturaAPRILIA - "Come una Tennent's Aperta in Frigo” apre la nuova era...

APRILIA – “Come una Tennent’s Aperta in Frigo” apre la nuova era cantautorale di BOOM.BO. Brano scritto a quattro mani con Il Cile.

Articolo Pubblicato il :

BOOM.BO (Andrea Palumbo), produttore di Aprilia che di recente è tornato attivo con il suo progetto, svela il suo ultimo singolo, “Come una Tennent’s Aperta in Frigo”. 
Scritto a quattro mani con Il Cile, autore multiplatino, il brano offre uno sguardo intimo sulle complessità delle relazioni umane.

Come una Tennent’s aperta in frigo” è una riflessione sulla difficoltà di connettersi con chi è diverso da noi. Attraverso versi taglienti e un sound avvincente, BOOM.BO cattura l’essenza di chi si sente fuori dagli schemi, ma trova la propria forza nell’autenticità.

Il tema dell’amore permea il brano in modo insolito, con un approccio che esorta l’altro a lasciare da parte la comprensione, esattamente come una bottiglia di birra mezza aperta in frigo. Questo invito alla distanza emotiva aggiunge un’ulteriore complessità al testo, invitando gli ascoltatori a riflettere sulle dinamiche relazionali e sulle sfide dell’intimità.

La produzione del brano, interamente caratterizzata da chitarre distorte e batteria elettronica, crea un’atmosfera suggestiva che si mescola con accenni ai suoni degli anni ’80, con echi di Peter Gabriel, aggiungendo una dimensione nostalgica alla traccia.

L‘etichetta discografica 04011 Records è entusiasta di presentare questo nuovo singolo, che promette di catturare l’attenzione degli ascoltatori con la sua potenza emotiva e il suo sound innovativo.

“Come una Tennent’s aperta in frigo” sarà disponibile su tutte le piattaforme di streaming a partire da oggi, venerdì 3 maggio 2024.


link al brano Spotify: https://bit.ly/comeuna

Altre piattaforme: boombo.mmm.page

Breve Bio:

BOOM.BO (Andrea Palumbo) è un produttore, musicista e compositore che ha iniziato la sua carriera nel 2006 come bassista in diverse formazioni rock locali. A partire dal 2011, ha affiancato all’attività di musicista quella di fonico e produttore. Dopo aver conseguito il diploma all’APM di Saluzzo, ha avviato una collaborazione con i Revolver Studio di Roma, dove ha avuto l’opportunità di lavorare con nomi di rilievo come Nicola Piovani, Marina Rei e Fabrizio Moro.

Nel 2013, BOOM.BO ha aperto il proprio studio e fondato l’etichetta 04011 Records. Nel corso degli anni, ha sviluppato un sound unico, che ha attraversato diverse fasi evolutive. Inizialmente influenzato dal genere vaporwave, il suo stile si è successivamente evoluto verso sonorità italodisco e retrowave. Durante questo periodo, alcune delle sue produzioni hanno ottenuto un particolare riscontro, tra cui “Lido dei Pini” e “Lovin’ in Toscanini”.

BOOM.BO ha una vasta esperienza nella collaborazione e produzione di artisti sia locali che nazionali. Tra le sue collaborazioni più recenti, si segnalano quelle con artisti del calibro di Pupo e Il Cile. Di recente, ha ripreso a pubblicare nuovo materiale sotto il suo “side-project” BOOM.BO, presentando alcuni inediti che confermano la sua continua ricerca musicale. Per la prima volta nei nuovi inediti, BOOM.BO si dedica anche all’interpretazione vocale, arricchendo ulteriormente la sua espressione artistica.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI
spot_img
spot_img

NOTIZIE PIù LETTE