fbpx
HomeArchivio PoliticaAprilia - L'Assessore Napolitano alla Asl per incontrare il direttore del distretto...

Aprilia – L’Assessore Napolitano alla Asl per incontrare il direttore del distretto Lucarini

Articolo Pubblicato il :

Un rapporto di collaborazione tra l’amministrazione comunale di Aprilia e i presidi sanitari del territorio, per lavorare fianco a fianco e incrementare i servizi offerti da strutture che rappresentano un fiore all’occhiello per il territorio. Nei giorni scorsi l’assessore ai servizi sociali e alla sanità, Veronica Napolitano, accompagnata dai consiglieri Vincenzo La Pegna e Gabriele Forcina, ha visitato la Casa della Salute di Aprilia e con il nuovo direttore ad interim della Asl Distretto 1 Vincenzo Lucarini, visitato la struttura e la nuova ala dedicata interamente alla neuropsichiatria infantile, servizio che richiedeva da tempo uno spazio più idoneo.

Inoltre la Asl di Latina anche presso il Distretto Territoriale 1, ha attivato la COT Centrale Operativa Territoriale, che rivoluziona la gestione dell’assistenza territoriale, prevedendo una presa in carico del paziente facendo da raccordo tra servizi e professionisti del territorio.

“Due belle novità per la città – sottolinea l’assessore ai servizi sociali Veronica Napolitano – in termini di servizi resi agli utenti. Il colloquio con il nuovo direttore della Asl Distretto 1, è stata l’occasione per fare il punto della situazione per quanto riguarda il poliambulatorio. Ci sono indubbiamente servizi da potenziare e migliorare a vantaggio di una città che conta quasi 80 mila abitanti, ma il dottor Lucarini e la dottoressa Silvia D’Aguanno, oltre a presentarci queste due importanti realtà, hanno parlato di idee e progetti in itinere che verranno presentati nelle prossime settimane”,

“Un incontro importante – ha aggiunto il consigliere Vincenzo La Pegna – che ci ha consentito di conoscere il dottor Lucarini personalmente. E’ emersa una sostanziale unità di intenti tra l’amministrazione e la direzione della Asl locale, un rapporto di collaborazione e scambio finalizzato a lavorare per potenziare i servizi già presenti e incrementare l’offerta, ascoltando le istanze dei cittadini e portandole all’attenzione di chi di dovere a beneficio della comunità”. 

spot_img
ARTICOLI CORRELATI
spot_img
spot_img

NOTIZIE PIù LETTE