fbpx
HomeAltre NotizieAPRILIA - Licenziamento in blocco per 160 dipendenti della Hclog: chiesto un...
spot_img

APRILIA – Licenziamento in blocco per 160 dipendenti della Hclog: chiesto un incontro urgente ai vertici aziendali.

Articolo Pubblicato il :

Un incontro convocato in fretta e utilizzato per annunciare il licenziamento in blocco di 160 dipendenti, tra carrellisti e preparatori. La situazione per i lavoratori della Hclog che si occupa della logistica per Acqua e Sapone, situata tra Aprilia e Lanuvio, è precipitata drasticamente. Il sindacato Unione di Base, tramite il sindacalista Vincenzo Quaranta, annuncia battaglia: “Abbiamo chiesto un incontro ai vertici aziendali, a Pescara – spiega – ma anche una convocazione alla Regione Lazio, con il coinvolgimento di tutti i comuni interessati dalla vertenza”.

Da mesi i dipendenti a più riprese hanno scioperato, chiesto attenzione all’azienda e con l’aiuto dei sindacato hanno tentato di farsi ascoltare per ottenere migliori condizioni di lavoro. Ora invece la pesante tegola si abbatte su di loro. “Siamo pronti a dare battaglia”, hanno detto i lavoratori ora in difficoltà.

Il taglio del personale è arrivata come misura che riguarda l’intero organico dell’azienda a causa della chiusura del deposito nei prossimi tre mesi e il trasferimento a Pescara. Dalla città abruzzese – tramite una nuova piattaforma – le merci faranno rotta per Tivoli per poi rifornire tutti i punti vendita del Lazio, compresi quelli di Aprilia, Anzio, Nettuno, ma anche quelli di Fondi, Formia e Terracina. Resteranno dunque senza lavoro i 170 dipendenti.

“Combatteremo fino allo stremo – sostiene l’Usb – è una soluzione illogica e controproducente. La proprietà, che ha acquisito il marchio Acqua & Sapone di tutta Italia, ha previsto un nuovo piano industriale, non ci sono difficoltà economiche in ballo. Una notizia che ci lascia perplessi”.

spot_img
spot_img
spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE