fbpx
HomeAltre NotizieAprilia - Niente dad per il Meucci. "Per la Asl la situazione...
spot_img

Aprilia – Niente dad per il Meucci. “Per la Asl la situazione è sotto controllo”

Articolo Pubblicato il :

Preoccupa l’andamento dei contagi in provincia di Latina, contagi che in questo periodi stanno dilagando soprattutto nelle scuole con professori e classi in quarantena e casi positivi in aumento. Per questo i ragazzi del liceo Meucci da giorni chiedono la didattica a distanza. Provvedimento che però secondo la Asl, per ora, non è il caso di prendere: per nessuna scuola del territorio. E’ quanto emerso nella riunione del Comitato per l’Ordine e la Sicurezza di questa mattina a cui hanno partecipato sia il prefetto di Latina, si i sindaci della provincia. La maggior parte dei ragazzi del liceo di via Carroceto questa mattina ha scelto, con il sostegno dei genitori, di rimanere a casa. Stessa cosa probabilmente accadrà domani, poi mercoledì è prevista l’assemblea d’istituto. Poi inizieranno le festività natalizie. Ad Aprilia, come in altri comuni della provincia, si è proceduto a rinnovare l’obbligo di mascherina all’aperto fino al 3 gennaio.

“La situazione è delicata lo sappiamo – ha spiegato la dirigente scolastica del liceo Meucci Laura De Angelis –  la scorsa settimana per problemi organizzativi, non avendo docenti per coprire le classi, ho dovuto ricorrere alla dad. Questa settimana non abbiamo lo stesso disagio, ma i ragazzi hanno scelto autonomamente di non venire in classe. Avrei preferito un sostegno da parte delle Istituzioni per poter agire con serenità in questa situazione. I contagi sono in aumento, ma per la Asl tutto è sotto controllo”.

spot_img
spot_img
ARTICOLI CORRELATI
spot_img
spot_img

NOTIZIE PIù LETTE