Aprilia – San Michele 2021. Musica, cabaret, green pass e “NO” ai fuochi d’artificio: stanziati 29 mila euro

Archivio Spettacolo e Cultura  

Pubblicato 22-09-2021 ore 17:54  Aggiornato: 29-09-2021 ore 17:12

Trapelano le prime indiscrezioni sul programma del San Michele 2021 ad Aprilia. Un programma che ufficializzato il 23 settembre in un’apposita delibera. Si sa per certo che la festa si terrà dal primo al 3 ottobre. Ci saranno le bancarelle in centro, in forma ridotta, saranno ospitate lungo via degli Oleandri, piazza Nenni, via Giovanni XXIII fino al bar Alex dove sarà allestito un mercatino. Ci saranno banchi di vario genere, compresi – naturalmente  – quelli dedicati alla gastronomia. Per motivi di sicurezza non ci saranno bancarelle invece in via dei Lauri, piazza Roma e parte di piazza Marconi. 

Per quanto riguarda l’intrattenimento, il covid purtroppo ha limitato gli organizzatori (Pro Loco e Amministrazione, nel dettaglio gli assessorati alla Cultura e alle Attività Produttive) nelle scelte:

Venerdì primo ottobre alle 21.30 è prevista l’esibizione di band con intrattenimento musicale e show. 

Sabato due ottobre, ci sarà una mostra in piazza delle Erbe e alle 18 la presentazione del libro di Giuseppe Canoro su San Michele. Poi saranno consegnati i premi del San Michelino. IN programma anche uno spettacolo d cabaret con personaggi comici noti nel panorama nazionale.

Domenica 3 ottobre, ci sarà la Giornata del Dono, poi l’esibizione della Fanfara dei Bersaglieri che sarà statica e non di corsa.  Si chiude con uno spettacolo di Fontane Danzanti. Sarà piazza Roma ad ospitare questo speciale show. Ci saranno due spettacoli per permettere a più persone di assistere. La piazza sarà infatti delimitata, l’accesso sarà permesso ad un massimo di 2 mila persone e solo con il green pass.  Dunque anche quest’anno salta il concerto dei big della musica, a causa delle norme anticovid e anche per evitare sprechi di denaro pubblico. Saltano però anche i fuochi d’artificio proprio per limitare al massimo il rischio assembramenti. Ora si attende solo il programma ufficiale. Le luminarie saranno installate solo in centro.

L’amministrazione comunale ha stanziato 29mila euro, di cui 9mila euro finanziati dalla regione Lazio.

Foto di archivio del 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Condividi

You must be logged in to post a comment Login