fbpx
HomeArchivio SportAprilia - Tre giorni di basket e divertimento per 500 bimbi grazie...
spot_img

Aprilia – Tre giorni di basket e divertimento per 500 bimbi grazie al Torneo di Pasqua

Articolo Pubblicato il :

Dopo tre giornate di basket e divertimento non-stop, gli oltre 500 bambini partecipanti al Torneo Nazionale di Pasqua hanno lasciato Aprilia tra sorrisi e abbracci. Le strutture che sabato mattina hanno ospitato la manifestazione sono adibite a festa, gli spalti sono gremiti e gli atleti che aspettano il proprio turno per scendere in campo incitano gli amici che si sfidano sul parquet. I primi a confrontarsi sono Fonte Roma Blu e Lanuvio, con i capitolini che si aggiudicano la vittoria. Nettuno supera la Rainbow Basket Aprilia. Adriatico di Marina non passa per un soffio con Ancona Smile Blu. Ferentino vince su Sabotino Basket. Nella sfida tra Nettuno e Anzio non bastano i tempi regolamentari, vincono gli anziati al progressivo. Marino supera Sabaudia.

Cisterna Bianco non passa con Fonte Roma Blu. Terracina vince al progressivo su Shoemaker. Anagni supera Cassano. Frecce di Roma passa nel confronto con Ancona. Latina non riesce a vincere con Bitritto. SMG guadagna il terzo posto superando San Paolo Ostiense. Rieti vince su Anzio Blu. Bitonto non passa con Cisterna. Don Bosco vince al progressivo su Olimpia Roma. Dany non passa con Siena. È tempo della gara più attesa, la finale che assegnerà il trofeo di campione a una delle squadre. La palestra è gremita come mai prima d’ora, i tifosi sono sugli spalti, tutte le altre compagini si sono radunate sul perimetro del parquet, creando un’atmosfera incredibile. Finale 1°-2° posto: Virtus Padova – DBS Roma.

Padova parte subito bene, Roma non reagisce abbastanza in fretta e i padovani si aggiudicano il primo tempo. DBS risponde bene alla sconfitta nella prima frazione, e si aggiudica la seconda. I capitolini sembrano aver presso le misure ai veneti, e a metà gara il punteggio è di 5-7. Padova prova a rimontare nel quarto periodo, ma Roma guadagna anche questo. I ragazzi in verde riescono a pareggiare nel quinto tempo, risultato che però non basta e dà la certezza matematica della vittoria ai capitolini. Padova vince l’ultimo periodo, ma è la DBS Roma ad aggiudicarsi l’edizione 2018 del Torneo Nazionale di Pasqua (9-13 il risultato finale). Il presidente della società organizzatrice, la Rainbow Basket Aprilia, apre la cerimonia di premiazione con un toccante discorso, seguito dalle parole dei membri dello staff. Shoemaker viene premiata con un importante trofeo, quello legato al fair play. I ragazzi tornano a casa, arricchiti di nuovi importanti valori, che vanno oltre il semplice agonismo. Le porte del Torneo Nazionale di Pasqua si socchiudono, con la promessa di incontrarsi nuovamente l’anno a venire, per ritrovare vecchi amici e conoscerne di nuovi.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI
spot_img
spot_img

NOTIZIE PIù LETTE