fbpx
HomeArchivio Altre NotizieARDEA - Approvato un nuovo progetto per il bando legato alla raccolta...
spot_img

ARDEA – Approvato un nuovo progetto per il bando legato alla raccolta differenziata.

Articolo Pubblicato il :

Il commissario straordinario del Comune di Ardea, Antonio Tedeschi, ha approvato il nuovo progetto legato alla raccolta differenziata dei rifiuti urbani, ai servizi di igiene urbana e alla pulizia degli arenili, che sarà oggetto di un prossimo bando di gara. Si tratta di un contratto di oltre 38 milioni di euro (in 7 anni), con circa 16 milioni di euro quale importo stimato per il reintegro dei costi di trattamento rifiuti. “Ci saranno anche cassonetti informatizzati con la tessera magnetica” ha annunciato il Comune e saranno implementate le aree delle giornate ecologiche. Inoltre, scompariranno le campane per il vetro: anche questo materiale si raccoglierà con il porta a porta”.

L’elemento più di rilievo è quello legato all’informatizzazione: il sistema di gestione dei rifiuti urbani progettato si incastra in un progetto, più ampio, di “città intelligente” (smart city) dove vengono realizzate strategie di pianificazione per l’ottimizzazione e l’innovazione dei servizi pubblici ed alla tracciabilità dei rifiuti conferiti dagli utenti al servizio pubblico.

Il calendario di raccolta sarà diviso: uno per la zona del mare e uno per il resto del territorio. Ciò, per la risoluzione di eventuali criticità a causa del riempimento dei contenitori durante il periodo estivo in tempi celeri, oltre che per l’ottimizzazione dei costi che dovranno sostenere i cittadini.

Una diversa modalità di raccolta è invece prevista per le aree consortili, tra cui Colle Romito e Lupetta: ci saranno cassonetti informatizzati con tessera magnetica. Vengono implementate le aree delle giornate ecologiche (quelle che oggi si effettuano, dal lunedì al venerdì, in via Bergamo).

Inoltre, scompariranno le campane per il vetro: questo materiale si raccoglierà con il porta a porta. Vengono previste modalità specifiche per la raccolta di pannolini, oli vegetali e abiti usati. La ditta dovrà fornire inoltre, a tutti i cittadini, i sacchi per il conferimento dei rifiuti. Nel capitolato, anche la pulizia delle vie e uno specifico servizio di raccolta della sabbia dal lungomare.

spot_img
spot_img
spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE