Aspal: “Altri danni causati dalla moria del kiwi”

Archivio Altre Notizie  

Pubblicato 13-08-2021 ore 16:10  Aggiornato: 20-08-2021 ore 15:54

“Purtroppo quello che immaginavamo sta succedendo – Così commenta Stefano Giammatteo, presidente dell’ Aspal – Queste temperature hanno intensificato lo svilupparsi della moria del kiwi e sul nostro territorio si stanno perdendo altri ettari di prodotto,oltre alle migliaia che si sono già persi negli anni appena passati. Le istituzioni locali, regionali e nazionali forse non si rendono ancora conto del danno economico che sta causando questa moria sul kiwi, ma stiamo parlando di svariati milioni di euro”.

“Al momento non c’è nessuna soluzione certaper combattere questa fitopatia, anche se la nostra associazione, insieme a tanti altri soggetti e realtà varie, sta facendo dei continui esperimenti per trovarne”.   

“Non bastava la pandemia, in questo Ferragosto 2021 gli agricoltori coltivatori di kiwi stannoavendo altre perdite importanti di produzione. Per questo chiediamo ai comuni del nostro territorio di informarsi bene per capire l’entità del danno causato anche quest’anno dalla moria sul kiwi. La nostra associazione Aspal – conclude Giammatteo -,è a disposizione per qualsiasi chiarimento o informazione necessaria”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Condividi

You must be logged in to post a comment Login