HomeArchivio SportCalcio di serie C: il Latina asfaltato dal Catanzaro. Al “Nicola Ceravolo”...
spot_img

Calcio di serie C: il Latina asfaltato dal Catanzaro. Al “Nicola Ceravolo” finisce 5-0.

Articolo Pubblicato il :

Calcio di serie C: il Latina asfaltato dal Catanzaro. Al “Nicola Ceravolo” la gara di ieri sera è terminata 5-0 a favore dei padroni di casa. Nel primo turno infrasettimanale della stagione i nerazzurri sono usciti ancora una volta sconfitti. Situm, Iemmello, Sounas, Curcio e Cianci i marcatori della serata.

Domenica scorsa avevano già perso contro Pescara. Non c’è tempo di recriminare, domenica prossima 18 Settembre i pontini scenderanno nuovamente in campo, al “Francioni” per la sfida contro i campani del Giugliano.

LA CRONACA DELLA GARA DI IERI

La prima emozione del match è targata Catanzaro. Al minuto undici Iemmello riesce in uno stop e tiro nello stretto, ma Cardinali è reattivo e devia la sfera in corner. Nei primi venti minuti il Latina si difende con ordine e cerca di affidarsi al contropiede per sorprendere la difesa del Catanzaro.

Al 25’ sono ancora i padroni di casa a rendersi pericolosi con Situm e Sounas che si ostacolano a vicenda senza riuscire a colpire il pallone sugli sviluppi di un cross partito dalla sinistra.

La sfida si sblocca al 36’ con il Catanzaro che passa in vantaggio. La squadra di casa riesce a concretizzare un’azione insistita, con il croato che approfitta di una respinta di Cardinali su un tiro di Sounas e da pochi passi insacca la rete dell’1-0. Non ci sono poi altre emozioni nel corso della prima frazione di gioco, che si conclude dopo tre minuti di recupero.

In avvio di ripresa il Catanzaro raddoppia con Iemmello. L’attaccante è bravo a ricevere palla sulla trequarti per poi involarsi verso la porta, scagliando un destro che non lascia scampo a Cardinali.

Al 55’ la squadra di casa segna anche la terza rete con Sounas al termine di un’altra ripartenza dei giallorossi. Al 60’ il Latina prova a farsi vedere con Carletti, che impegna Fulignati con un bel destro dalla distanza. Sul capovolgimento di fronte Cardinali è superlativo in ben tre occasioni, negando un’altra rete ai padroni di casa. A questo punto Mister Di Donato prova a cambiare qualcosa, dando spazio a Di Mino e Margiotta al posto di Antonio Esposito e Carletti. Poco dopo dentro anche Barberini e Fabrizi per Amadio e Rosseti.

Quando mancano quattro minuti dal novantesimo il Catanzaro trova anche la rete del 4-0 grazie a Curcio che finalizza un’altra ripartenza. Al minuto 89 arriva anche il 5-0 ad opera di Cianci.

Dopo due minuti di recupero termina sul punteggio di 5-0 la sfida tra Catanzaro e Latina.

U.S. Catanzaro 1929: Fulignati, Martinelli, Verna, Iemmello (77’ st Cianci), Scognamillo, Ghion (59’ st Welbeck), Brighenti, Sounas (70’ Bombagi), Vandeputte, Biasci (59’ st Curcio), Situm (70’ Tentardini). A disp.: Rizzuto, Sala, Pontisso, Gatti, Mulè, Cinelli, Megna. All.: Vivarini

Latina Calcio 1932: Cardinali, Esposito Ant. (64’ st Di Mino), Giorgini, Amadio (71’ Barberini), Sannipoli, Carletti (64’ st Margiotta), Rosseti (71’ st Fabrizi), Celli, Bordin, Esposito And., Teraschi (83’ Cortinovis). A disp.: Tonti, Giannini, Rossi, Nori. All.: Di Donato

Marcatori: 36’ pt Situm (C), 47’ st Iemmello (C), 55’ st Sounas (C), 86’ Curcio (C), 89’ Cianci (C)

Arbitro: Alessandro Di Graci di Como, 1° assistente Amedeo Fine di Battipaglia, 2° assistente Fabrizio Giorgi di Legnano, 4° uomo Mattia Pascarella di Nocera Inferiore.

Ammoniti: 27’ pt Rosseti (L), 58’ st Brighenti (C), 66’ st Curcio (C)

Angoli: 3-3

Recupero: 3’, 2’

Note: 6061 spettatori di cui 24 ospiti

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE