fbpx
HomeArchivio Politica"Case popolari di Pavona di nuovo invase dai liquami"
spot_img

“Case popolari di Pavona di nuovo invase dai liquami”

Articolo Pubblicato il :

Le case popolari di Via Roma a Pavona, di proprietà e competenza di Roma Capitale, sono nuovamente invase dai liquami. Il collettore fognario, infatti, ha ceduto di nuovo, come accaduto più volte negli ultimi mesi, e le perdite si sono riversate un po’ ovunque: dai garage alle aree attorno al palazzo in cui giocano i più piccoli.

A poco servono gli interventi spot dell’amministrazione capitolina: troppo facile pensare di cavarsela limitandosi all’intervento con l’autospurgo.  Le condizioni di profondo degrado e abbandono nelle quali versano questi edifici, infatti, continuano a peggiorare nonostante i continui appelli di quanti vi abitano. La situazione igienico-sanitaria di queste palazzine è drammatica e le infinite carenze strutturali presenti al loro interno sono aggravate da un’evidente assenza di manutenzione da parte di questa Amministrazione che non se ne è mai voluta fare carico e ha continuato a far vivere intere famiglie in condizioni da terzo mondo”.

Così Rachele Mussolini, consigliere comunale della lista civica Con Giorgia e Vice Presidente della Commissione Controllo, Garanzia e Trasparenza di Roma Capitale, e Federica Nobilio, capogruppo di FdI al Comune di Albano e membro della Direzione Nazionale di FdI.

 

 

 

spot_img
ARTICOLI CORRELATI
spot_img
spot_img

NOTIZIE PIù LETTE