fbpx
HomeArchivio CronacaCatturato nelle campagne di Aprilia un latitante campano accusato del tentato omicidio...
spot_img

Catturato nelle campagne di Aprilia un latitante campano accusato del tentato omicidio del suocero. Con lui un altro ricercato.

Articolo Pubblicato il :

Catturato nelle campagne di Aprilia,  in un vecchio casolare, un latitante campano accusato del tentato omicidio del suocero avvenuto il 9 luglio del 2020. Si tratta di un 25enne, che era domiciliato nel campo rom di Giuliano, in provincia di Napoli, che circa un anno e mezzo fa sparò 6 colpi di pistola contro il suocero, ferendo anche un’altra persona. L’arresto è stato eseguito dai Carabinieri della sezione operativa di Giuliano.

Nel corso dell’irruzione all’interno del casolare apriliano, i militari hanno rintracciato anche un altro ricercato, un 49enne domiciliato a Torino, irreperibile dal 2013 dopo una condanna a 9 mesi per utilizzo indebito di carte di credito.

Nell’edificio avevano trovato dimora altri nomadi. Entrambi i latitanti, alla vista dei Carabinieri, hanno tentato la fuga, ma inutilmente. Su disposizione della Procura di Napoli Nord, i due arrestati sono stati condotti immediatamente in carcere.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI
spot_img
spot_img

NOTIZIE PIù LETTE