fbpx
HomeArchivio CronacaConfiscati tra le province di Latina e Caserta 2,5 milioni di euro...
spot_img

Confiscati tra le province di Latina e Caserta 2,5 milioni di euro di beni ad un ex consigliere regionale della Campania colluso con i Casalesi.

Articolo Pubblicato il :

Confiscati tra le province di Latina e Caserta 2,5 milioni di euro di beni ad un ex consigliere della Regione Campania, imprenditore nel settore rifiuti, colluso con il clan camorristico dei Casalesi, e condannato dalla Corte di Appello di Napoli per concorso esterno in associazione mafiosa, con sentenza passata in giudicato. L’operazione è stata condotta dalla Polizia e dalla Guardia di Finanza che hanno sottoposto a confisca definitiva beni, partecipazioni societarie, rapporti finanziari e bancari ed anche indennità e somme derivanti dal vitalizio consiliare. In provincia di Latina sono stati sequestrati dei fabbricati nelle città di Gaeta e Formia.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI
spot_img
spot_img

NOTIZIE PIù LETTE