fbpx
HomeArchivio Altre NotizieCrisi alla Fiorucci di Pomezia: parte la mobilità per 200 lavoratori
spot_img

Crisi alla Fiorucci di Pomezia: parte la mobilità per 200 lavoratori

Articolo Pubblicato il :

Crisi alla Fiorucci di Pomezia: parte la mobilità per 200 lavoratori. Nei giorni scorsi, l’azienda aveva annunciato la riorganizzazione e i tagli dopo il passaggio alla multinazionale messicana Sigma Alimentos. I sindacati appresa la notizia hanno dichiarato subito lo stato di agitazione dei lavoratori.

“L’azienda – si legge in una nota congiunta di Fai, Flai, Uila e le Rsu – ha rappresentato in modo incompleto le azioni che intende mettere in atto per rilanciare le produzioni e per incrementare le quote di mercato Fiorucci in Italia e all’estero, con l’obiettivo di invertire una tendenza negativa che si protrae da oltre un decennio”.

 “Il piano – spiega l’azienda – prevede una serie di azioni volte alla crescita di Fiorucci sia sul mercato italiano sia in quello internazionale, con un particolare focus su Paesi chiave come Germania, Austria, Francia e Uk. L’obiettivo è di raggiungere un aumento di fatturato del 20% e soprattutto un ritorno alla redditività media del settore”.

spot_img
spot_img
ARTICOLI CORRELATI
spot_img
spot_img

NOTIZIE PIù LETTE