Custodiva in casa reperti archeologici di tarda età romana: denunciato un 62enne di Fondi.

Cronaca  

Pubblicato 09-11-2019 ore 14:31  Aggiornato: 12-11-2019 ore 09:50

Custodiva in casa reperti archeologici di tarda età romana: i Carabinieri della Compagnia di Terracina, dopo una perquisizione domiciliari, hanno denunciato a piede libero un 62enne di Fondi con le accuse di  ricettazione e indebito possesso di beni archeologici.

I reperti sono stati affidati alla Soprintendenza per i Beni Archeologici del Lazio e sono ancora in corso di inventario. Probabilmente provengono da un’antica domus del posto.

Sotto sequestro sono finite 6 anfore, una porzione di capitello, una sezione di mosaico, ed ancora marmi, lapidi e numerosi frammenti di vasellame.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto526 volte

Condividi

You must be logged in to post a comment Login