fbpx
HomeArchivio Altre NotizieDomenica 3 dicembre a Sezze torna la giornata dedicata al cuore e...
spot_img

Domenica 3 dicembre a Sezze torna la giornata dedicata al cuore e alla prevenzione.

Articolo Pubblicato il :

Domenica 3 dicembre a Sezze torna l’iniziativa “Proteggi il tuo cuore”, una giornata dedicata alla prevenzione, organizzata dal Comune e dall’associazione “Gerardo Restaini”. Screening cardiologici gratuiti verranno effettuati per l’intera giornata in un ambulatorio mobile che sosterà presso il centro anziani di via Puglie, a Sezze Scalo. L’appuntamento è dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17.00.

Verranno effettuati screening cardiologici completi con ecodoppler alla carotide. Alle 11.00, inoltre, ci sarà la cerimonia di consegna di uno dei defibrillatori che il Comune ha donato ai due centri anziani di Sezze.

Sarà presente il sindaco Lidano Lucidi, che in una nota ha spiegato: “La prevenzione è un’arma molto efficace in medicina. Seguendo questo principio l’amministrazione comunale ha organizzato questa importante giornata che lo scorso anno si svolse all’interno del centro “Calabresi”. Sin dall’insediamento di questa amministrazione – ha spiegato ancora il sindaco di Sezze – siamo stati molto attenti ai temi della prevenzione per i disturbi cardiovascolari e siamo riusciti a far passare la città da zero a dieci defibrillatori, chiaro indicatore degli sforzi importanti che stiamo mettendo in campo per dare servizi ai nostri cittadini”.

Alle parole del sindaco hanno fatto seguito anche quelle di Luigi Rieti, medico nella vita e presidente della commissione Servizi Sociali del Comune di Sezze, che ha spiegato: “Quelli dell’apparato cardiovascolare sono problemi sui quali fortunatamente si può intervenire in maniera tempestiva, ma serve prevenire per avere risultati che spesso salvano la vita. Per questo motivo come ente abbiamo deciso di puntare su iniziative di questo genere, offrendo un servizio che segue anche quello infermieristico presente nella farmacia comunale di via Roccagorga, con tanti cittadini che ne usufruiscono ogni giorno”.

spot_img
spot_img
ARTICOLI CORRELATI
spot_img
spot_img

NOTIZIE PIù LETTE