fbpx
HomeArchivio SportEnnesima impresa del Gruppo Sportivo Polizia di Stato Fiamme Oro Sabaudia.

Ennesima impresa del Gruppo Sportivo Polizia di Stato Fiamme Oro Sabaudia.

Articolo Pubblicato il :

Il Gruppo Sportivo Polizia di Stato Fiamme Oro Sabaudia apre da protagonista indiscusso la stagione internazionale di Canoa Kayak con la Gara di Qualificazione Olimpica e la Coppa del Mondo di Maty-Éri di Szeged (Ungheria) dall’8 al 12 Maggio.

Nei primi due giorni dell’appuntamento, le Gare di Qualifica valide per assegnare gli ultimi posti in palio per Parigi 2024 hanno regalato alle Fiamme Oro un’ulteriore quota oltre a quella conquistata nel C2 500 Metri dall’Ag.S. Tacchini e dall’Ag. Casadei al Mondiale dello scorso anno. La grande impresa è opera dell’Ag.S. Craciun Nicolae che mette il sigillo sulla sua prima partecipazione ai Giochi Olimpici conquistando il pass nel C1 1000 Metri.

Si allarga così la spedizione azzurra alle Olimpiadi, totalmente formata da Atleti del GS Fiamme Oro.

“È un sogno che ho inseguito per anni e che oggi si è avverato” ha dichiarato l’Ag.S. Craciun a fine gara. “Sapevo di aver lavorato bene durante la preparazione invernale ma sono arrivato qui senza aspettative, cercando di fare il mio miglior percorso e sono contento per esserci riuscito. Provo una gioia immensa che voglio condividere con tutta la Polizia Di Stato e con la mia famiglia, in particolare con mio padre che mi ha avviato a questo sport e con mio fratello (l’Ass. Craciun Sergiu, ex atleta della canoa canadese) perché questo è il sogno che per anni abbiamo inseguito insieme e sono felice di potergli regalare questa emozione”.

Oltre alle Qualificazioni Olimpiche, il campo di Gara di Szeged nei tre giorni successivi ha ospitato anche la Coppa Del Mondo.

Grande successo per l’Ag. Della Giustina Olympia che conquista uno storico Bronzo nel C1 500 Metri Femminile e regala all’Italia e alle Fiamme Oro la prima medaglia della Canadese Femminile in campo internazionale.

L’Italia sale sul gradino più alto del Podio con l’Oro del C2 1000 Metri dell’Ag.S. Tacchini e dell’Ag. Casadei, che portano l’Azzurro in vetta conquistando con ampio margine la vittoria. Nella stessa gara Sesto Posto per l’altra barca Italiana composta dall’Ag. Alfonsi Mattia e dall’Ag. Szela Dawid.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI
spot_img
spot_img

NOTIZIE PIù LETTE