fbpx
HomeArchivio CronacaEvade dai domiciliari, di nuovo in arresto

Evade dai domiciliari, di nuovo in arresto

Articolo Pubblicato il :

Sottoposto agli arresti domiciliari non è presente ad un controllo di Polizia. Eseguita la custodia cautelare in carcere disposta in aggravamento della misura già disposta.

La Polizia di Stato di Latina, nei giorni scorsi, ha dato esecuzione alla misura della custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Latina nei confronti di D.S.C., soggetto già ristretto agli arresti domiciliari.

In particolare l’uomo, nello scorso mese di dicembre, era stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari in quanto imputato per il reato di rapina aggravata commessa ai danni di un cinquantenne invalido.

Lo scorso 10 maggio, durante i consueti ed incisivi controlli a persone ristrette agli arresti domiciliari o sottoposti a misure alternative alla detenzione, effettuati dai poliziotti della Squadra volante, l’uomo non era stato rinvenuto in casa; un’assenza non giustificata e non autorizzata e pertanto era stato denunciato per il reato di evasione.

L’accertata insofferenza verso l’osservanza degli obblighi di permanenza domiciliare, comprovata dall’allontanamento ingiustificato dal domicilio e conclamata dalle attività condotte dagli investigatori della Questura di Latina, ha condotto la Procura della Repubblica di Latina a richiedere al G.I.P.  presso il Tribunale di Latina l’aggravamento della misura cautelare, aggravamento che è stato disposto dall’A.G. che ha disposto nei suoi confronti l’applicazione della misura della custodia cautelare in carcere, eseguita nel pomeriggio di ieri dai poliziotti della Squadra Mobile di Latina.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI
spot_img
spot_img

NOTIZIE PIù LETTE