fbpx
HomeArchivio CronacaFalsi crediti incassati in banca, obbligo di dimora per un 60enne di...
spot_img

Falsi crediti incassati in banca, obbligo di dimora per un 60enne di Ardea. le indagini della GdF di Firenze

Articolo Pubblicato il :

Obbligo di dimora per un 60enne di Ardea:  secondo gli inquirenti l’uomo sarebbe coinvolto, insieme ad altre tre persone, nell’operazione Castello, condotta  dalla  Guardia di Finanza di Firenze. Secondo quanto emerso dalle indagini il quartetto avrebbe ottenuto da una banca un anticipo su quello che era stato indicato come un consistente investimento di alcuni milioni di euro nel settore dell’efficientamento energetico, utilizzando contratti ritenuti non veritieri e che citavano soggetti economici risultati estranei alla vicenda. La somma è stata poi canalizzata verso vari soggetti, apparentemente a fronte di fatture di cui non è stata rinvenuta documentazione, e reimpiegata in ulteriori attività. L’intervento della Finanza ha consentito di recuperare il valore delle somme ritenute illecitamente acquisite, ovvero più di 850mila euro.

spot_img
spot_img
ARTICOLI CORRELATI
spot_img
spot_img

NOTIZIE PIù LETTE