Nek e Benji & Fede chiudono la rassegna Arena Virgilio a Gaeta.

Archivio Spettacolo e Cultura  

Pubblicato 11-08-2017 ore 11:27  Aggiornato: 20-08-2017 ore 23:59

Si chiude questo fine settimana la kermesse di arte e musica “Arena Virgilio” a Gaeta. In piazza XIX Maggio, dopo il concerto dello scorso mercoledì di Fiorella Mannoia, arrivano anche Nek e Benji & Fede.  Nek sarà sul palco dell’Arena Virgilio questo sabato 19 agosto; Benji & Fede, invece, domenica 20 agosto.

 Tremila le persone che potranno partecipare ai sei spettacoli, importanti come mai era accaduto nelle precedenti edizioni nonostante la kermesse sia abituata a big e artisti internazionali. Il programma è stato calibrato per soddisfare i gusti di ogni tipo di turista, adulti, piccoli e adolescenti, amanti della musica, del cabaret e del teatro, e alcune serate promettono di richiamare spettatori da mezza Italia.

Fiorella Mannoia

È il caso, per esempio, di Fiorella Mannoia il cui tour tocca in maniera importante le regioni meridionali ma prevede una sola tappa nel Lazio, quella del 16 agosto a Gaeta. Prima che la cantautrice si esibisca a Lecce, Catanzaro, Messina o Palermo, insomma, i fan hanno una sola occasione per vivere “Combattente il tour”, uno spettacolo unico nel suo genere perché ripercorrerà i più grandi successi di quasi 50 anni. Fiorella Mannoia regalerà quindi al pubblico le note del suo ultimo album (al quale hanno collaborato, tra gli altri, Ivano Fossati, Giuliano Sangiorgi, Federica Abbate e Fabrizio Moro), ma anche le canzoni più importanti del suo straordinario repertorio, quelle che grandi e piccini conoscono da sempre a memoria.  «Abbiamo puntato su questo evento praticamente da quando è uscito l’ultimo album e abbiamo lavorato mesi per fermarlo»  hanno ammesso gli organizzatori Stefania Pellegrino, Gennaro Patrone, Nicola Migliore e Mario Carlucci, soddisfatti di poter regalare alla città un appuntamento di interesse nazionale.

L’ “Arena Virgilio” 2017, insomma, passerà alla storia come la kermesse dei grandi concerti perché quello di Fiorella Mannoia non è il solo attesissimo evento dell’estate.

Nek

Con dieci milioni di dischi venduti in tutto il mondo e 30 anni di carriera sempre in vetta alle classifiche, Nek continua a fare sold out nei teatri di tutta Italia con il tour “Unici” e con queste stesse premesse si prepara a calcare il palcoscenico di piazza XIX Maggio il prossimo 19 agosto. Come suggerisce il nome stesso ma per ben altri motivi (Filippo Neviani ha deciso di chiamare così il suo ultimo album per via dell’unicità di un abbraccio o di un panorama capaci di stupire più di ogni tecnologia o filosofia) tra luci, suoni e colori e i migliori brani della storia del cantautore si tratterà davvero di un concerto unico. Quest’anno, inoltre, ricorrono i 20 anni dal successo del brano “Laura non c’è” che ha fatto debuttare Nek nel mercato latino, ricorrenza che senz’altro sarà celebrata con i fan dell’Arena Virgilio.

Chiusura col botto nel vero senso della parola per la kermesse perché l’ultimo concerto è anche il più atteso dai giovanissimi. Benji & Fede, il duo emiliano che sta facendo impazzire le nuove generazioni  sarà infatti a Gaeta il prossimo 20 agosto. Dall’annuncio della data laziale sulla pagina Facebook ufficiale dei giovani talentuosi, seguita da oltre un milione di fan, non si parla d’altro. Dopo aver trascorso intere settimane in testa alle classifiche di vendita e aver conquistato il disco di platino con l’album “0+” in soli quindici giorni, Benji & Fede sono ufficialmente tra gli artisti più importanti del momento.  Non c’è da stupirsi che i biglietti siano andati a ruba da quando lo scorso 4 marzo, nel corso del concerto al Forum di Assago di Milano, il duo ha annunciato che ci sarebbe stato anche un summer tour. Le note di “Tutto per una ragione”, vero e proprio tormentone dell’estate ma anche di “Adrenalina”, di “Forme Geometriche” e non solo stanno per riecheggiare nel Golfo di Gaeta tra l’entusiasmo dei giovanissimi che hanno accolto la data laziale come l’evento dell’anno.

Tale è il livello dei sei eventi proposti dall’Arena Virgilio che non è mancato chi ha deciso di acquistare il pacchetto completo per tutte le serate, accaparrandosi un posto in prima fila anche per il concerto del 13 agosto del più grande percussionista di tutti i tempi, Tullio De Piscopo, per “Felicità tour”, data unica dello spettacolo di Alessandro Siani con il maestro Umberto Scipione (12 agosto) e per la rappresentazione teatrale di Mary Poppins a cura della compagnia “Antares” che l’11 agosto inaugurerà l’Arena Virgilio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto 759  volte

Notizie Correlate

You must be logged in to post a comment Login