fbpx
HomeArchivio CronacaGli agenti della Stradale di Aprilia salvano la vita ad un motociclista...

Gli agenti della Stradale di Aprilia salvano la vita ad un motociclista sulla Pontina. Il plauso del sindacato Siulp.

Articolo Pubblicato il :

Gli agenti della Polizia Stradale di Aprilia salvano la vita ad un motociclista sulla Pontina. Arriva il plauso della Segreteria Provinciale di Latina del Siulp, il Sindacato Italiano Unitario Lavoratori Polizia, che coglie l’occasione per chiedere a gran voce l’elevazione di fascia del Distaccamento di Aprilia, “unico modo – secondo il sindacato – per incrementare l’organico e assicurare molte più pattuglie”. Il fatto è accaduto alcuni giorni fa sulla carreggiata in direzione di Latina: il centauro era caduto a terra sulla corsia opposta al senso di marcia della pattuglia ed aveva una vistosa ferita ad un braccio. Uno degli agenti, in attesa dell’arrivo dei sanitari, con la cinghia dei propri pantaloni è riuscito a tamponare la copiosa emorragia. I Poliziotti hanno dovuto, inoltre, bloccare l’intenso traffico e saltare il guard-rail, mettendo a rischio la propria vita.

“Rivolgo un doveroso plauso ai colleghi della Polizia Stradale di Aprilia – scrive il Segretario Generale, Luigi Izzo  – Il motociclista, a seguito della caduta, perdeva tantissimo sangue da un braccio ed uno dei colleghi, con grandissima lucidità e altrettanta professionalità, mentre attendeva l’arrivo dei sanitari, con la cinghia dei propri pantaloni riusciva a tamponare la copiosa emorragia.

I Poliziotti oltre ad avere avuto la prontezza di bloccare il traffico, hanno messo a repentaglio la propria incolumità in quanto, per intervenire prontamente sul sinistro, hanno dovuto saltare il guard-rail, nonostante l’intenso traffico.

Ringrazio tutti i colleghi della Polizia Stradale di Latina che, nonostante un organico ridotto al lumicino, con grande spirito di abnegazione, continuano a garantire sicurezza sulle nostre strade, non solo sanzionando chi ha un comportamento alla guida non corretto, ma soprattutto per soccorrere vite umane come in questa circostanza.

Colgo l’occasione – scrive il Segretario Generale del Siulp – per rammentare almeno due tematiche, di cui la polizia stradale ormai soffre da moltissimo tempo e che non sono per nulla trascurabili; l’età media molto elevata e la mancanza di personale.

Mi auguro che il Dipartimento prenda seriamente in considerazione il fatto di elevare di fascia il Distaccamento, unico modo per incrementare l’organico e assicurare molte più pattuglie su una delle arterie più trafficate e pericolose d’Italia.

Chiudo auspicando che l’Amministrazione, come sempre, faccia la sua parte riconoscendo e premiando i due colleghi che nella circostanza hanno dimostrato professionalità, puntualità e grande senso del dovere”.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI
spot_img
spot_img

NOTIZIE PIù LETTE