fbpx
HomeArchivio Altre NotizieIl 12 maggio si celebra la Giornata Mondiale della Fibromialgia: le iniziative...

Il 12 maggio si celebra la Giornata Mondiale della Fibromialgia: le iniziative dell’Aisf di Aprilia.

Articolo Pubblicato il :

Domenica 12 maggio si celebra la Giornata Mondiale della Fibromialgia. Diverse iniziative sono state messe in campo dalla sezione di Aprilia dell’associazione Aisf. A partire dalle 9.00 di domenica, e per l’intera giornata, in Piazza Roma, ci sarà uno stand informativo. La Statua di San Michele Arcangelo in serata si illuminerà di viola. Alle 17.00, inoltre, è prevista una tavola rotonda a Lanuvio, presso la sala della biblioteca delle Colonne di Dionigi, alla presenza di medici e dell’Amministrazione Comunale. Con l’occasione verrà proiettato lo spettaccolo “Fibromia…ma te la regalerei”.

Le iniziative sono a cura della referente dell’Aisf di Aprilia, Gabriella Lecce, che assieme alle volontarie Federica Torrigiani, Monia Enderle e Vittoria Pellegrino lavorano costantemente per stare vicino ai pazienti presso la Asl LT1 di Aprilia e presso l’Ospedale dei Castelli, ad Ariccia.

Domenica sera, grazie all’impegno dell’Aisf di Roma e del Lazio, si illumineranno di viola anche il Municipio III di Roma, e delle iniziative analoghe si terranno anche a Lanuvio, Castelgandolfo, Velletri e a Terni in Umbria.

NON PIU’ INVISIBILI GIORNATA MONDIALE DELLA FIBROMIALGIA, 12 MAGGIO 2024

“Per non essere più invisibili, in occasione della Giornata Mondiale della Fibromialgia (12 maggio) e dopo il grande successo degli anni scorsi, AISF – Associazione Italiana Sindrome Fibromialgica ODV ripropone su tutto il territorio nazionale l’iniziativa “Illuminiamo la Fibromialgia”.

L’evento, che consisterà nell’illuminare di viola piazze, edifici e monumenti in tutta Italia, si pone l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica sulle condizioni del paziente fibromialgico, sofferente di una patologia non riconosciuta e spesso trascurata a tutti i livelli.

Tanti enti locali hanno aderito e continuano ad aderire all’iniziativa, segno che la nostra voce è ascoltata dalle istituzioni. Un sentito ringraziamento a tutte le amministrazioni locali che illumineranno di viola un importante edificio/monumento della loro città e a tutti i volontari che con forza e passione si stanno adoperando per far conoscere e divulgare l’iniziativa. La rete di richieste presentate e positivamente accolte riteniamo possa generare un forte impatto visivo ed emotivo, tanto nelle comunità locali coinvolte quanto nella popolazione italiana nel suo complesso. Le contemporanee immagini di tante piazze e monumenti colorati di viola, accompagnate da adeguati messaggi di sensibilizzazione e informazione, saranno infatti un veicolo eccezionale di promozione dei diritti dei pazienti.

Parallelamente all’illuminazione di viola, non possono mancare anche quest’anno numerose iniziative sul territorio ad opera delle Sezioni AISF: stand informativi, convegni, eventi e manifestazioni, spettacoli, laboratori e incontri dedicati ai pazienti. Tutte le informazioni a riguardo

su sito e canali social dell’associazione. Infine, AISF promuove in tutta Italia un’altra iniziativa di sensibilizzazione, “Il nostro dolore merita riposo”, consistente nel colorare di viola (colore che rappresenta la Fibromialgia) una panchina e apporre una targa con tale frase, al fine di informare e coinvolgere la cittadinanza dei Comuni aderenti. Recentemente ci sono pervenute molte richieste di nuove panchine, a cui abbiamo aderito con estremo piacere.

In questo momento storico, decisivo per il riconoscimento istituzionale della fibromialgia, riteniamo sia di fondamentale aiuto accendere sempre più i riflettori sulla patologia. Grazie a chi vorrà sostenere le nostre iniziative”.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI
spot_img
spot_img

NOTIZIE PIù LETTE