fbpx
HomeArchivio SportIl Grande Slam inizia con il 13esimo “Gianotrail”: iscrizioni sold out!
spot_img

Il Grande Slam inizia con il 13esimo “Gianotrail”: iscrizioni sold out!

Articolo Pubblicato il :

Come vuole la tradizione, il “Grande Slam Natalino Nocera” ripartirà dal Gianotrail, la suggestiva gara podistica all’interno del Parco di Gianola e Monte di Scauri, inserito nel Parco Regionale Riviera d’Ulisse. La 32esima edizione del fitto calendario di corse targate Uisp avrà inizio domenica 18 febbraio con la manifestazione organizzata dall’Atletica Olimpic Marina del presidente Franco Morlando. Quest’anno si è arrivati alla tredicesima edizione di un evento caratterizzato da un percorso affascinante, leggermente variato rispetto al passato grazie alla disponibilità del “Sentiero del Crinale”: accedendo alla zona costiera e prima di tornare nel bosco si affronterà una salita impegnativa ma decisamente stimolante per gli atleti. Bisognerà fare i conti con tratti particolarmente fangosi, vista la pioggia dei giorni scorsi, e andranno attraversati sentieri stretti con l’insidia di qualche pietra di troppo sul fondo. Sarà quindi un percorso più difficile ma allo stesso tempo più lineare e veloce, caratteristiche sempre ben gradite dai podisti. Anche per questo si è subito registrato il sold out nelle iscrizioni, con la soglia dei 250 iscritti subito raggiunta. Come al solito risponderanno all’invito atleti di spessore provenienti da svariate zone del Lazio ma anche dalla vicina Campania. Oltre a loro, ci saranno decine di altri protagonisti per un’altra iniziativa tanto cara all’Atletica Olimpic Marina: la camminata sportiva di 7 chilometri, coordinata dagli specialisti Laura Pesce e Michele Tomao. Le premiazioni riguarderanno come di consueto le prime tre società, i primi tre e le prime tre della classifica generale, i primi tre delle categorie maschili e le prime 30 donne classificate oltre il podio degli assoluti. Lo scorso anno in ambito maschile vinse Cesare Iacovacci dell’Asd Top Trail con un tempo di 41’52’’, davanti a Mario Capuani e Andreas Nawratil dell’Atletica Venafro. Tra le donne si impose Anna Bornaschella, sempre del club molisano, con un tempo di 53’11’’, seguita da Martina D’Oria della Top Trail e da Antonietta Peluso dell’Aics Frosinone. Fondamentale per l’organizzazione del Gianotrail si è rivelato il contributo dell’Ente Parco, dei Comuni di Formia e Minturno, della Pro Loco e della Protezione Civile di Minturno e naturalmente di tanti volontari sempre a disposizione. Il ritrovo è fissato dunque per domenica alle 8 all’Ecopoint del Parco di Gianola, mentre lo start scatterà alle 10 e un’ora dopo prenderà il via la passeggiata. Ulteriori informazioni sul sito uisplatina.it 

spot_img
ARTICOLI CORRELATI
spot_img
spot_img

NOTIZIE PIù LETTE