fbpx
HomeArchivio PoliticaLa Federlazio Latina organizza una mattinata di incontri con i due candidati...

La Federlazio Latina organizza una mattinata di incontri con i due candidati sindaco Damiano Coletta e Matilde Celentano.

Articolo Pubblicato il :

La Federlazio Latina organizza una mattinata di incontri con i due candidati sindaco Damiano Coletta e Matilde Celentano. L’appuntamento è per venerdì 28 aprile,  presso la sede della Federlazio di Latina, in Piazza Mercato: alle 10.00 ci sarà il primo incontro con la candidata del centro-destra Matilde Celentano; alle 11:30 seguirà l’incontro con il candidato del centrosinistra, Damiano Coletta. Sarà un’occasione per i due candidati di esporre il proprio programma politico, in risposta a temi ritenuti prioritari da parte degli imprenditori locali.

Moderati dalla Direttrice Federlazio Latina, Stefania Dottori, gli incontri avverranno alla presenza del Presidente Marco Picca e di una rappresentanza del mondo imprenditoriale dell’Associazione.

Lo sviluppo economico della città ed il tema turistico-ambientale, il decoro urbano e la gestione dei rifiuti, la burocrazia e la complessità normativa sono solo alcuni dei punti su cui gli imprenditori Federlazio desiderano conoscere le posizioni dei rispettivi candidati a sindaco.

La città di Latina sta subendo un progressivo impoverimento economico – dichiara il Presidente Federlazio Latina Marco Picca – È fondamentale definire una strategia di sviluppo che possa sostenere i settori cardine dell’economia locale. Il nostro territorio ha una fortissima vocazione turistico-ambientale, che non è stata mai realmente sostenuta e sviluppata dalla compagine politica. Diversi gli esempi su cui concentrarsi: il Canale Porto di Rio Martino, il progetto mai nato del Porto di Foce Verde, a cui deve seguire l’indispensabile riqualificazione di tutta la marina e del lungomare medesimo. A questo si aggiunga il processo di erosione costiera molto preoccupante, a cui fa da contraltare la lentezza di intervento per mettere in sicurezza le aree colpite e ripristinare la viabilità ed i collegamenti interni.”

Per gli imprenditori di Federlazio, altro tema molto sentito è la condizione di degrado nella quale ristagna la città. Dalla carente gestione degli spazi verdi alla manutenzione assente delle arterie e della rete stradale; dalla incompiuta gestione dei rifiuti urbani e della raccolta differenziata al tema della sicurezza urbana.

Ulteriore argomento sensibile e critico riguarda l’eccesso di burocrazia e l’assenza di ascolto e disponibilità da parte dei funzionari pubblici nei riguardi degli imprenditori e della cittadinanza tutta. Troppe volte aziende e cittadini si trovano davanti a muri di gomma quando richiedono un appuntamento o un contatto con la pubblica amministrazione. Istanze e pratiche presentate dalle aziende hanno tempi di lavorazione biblici e poter incontrare un funzionario è solitamente un miraggio. I telefoni squillano ripetutamente a vuoto e spesso anche le PEC non hanno alcun riscontro. È assolutamente necessario prendere provvedimenti per alleggerire il carico burocratico che blocca le richieste degli imprenditori, semplificare gli iter ed, al contempo, riattivare un dialogo con la pubblica amministrazione, affinché si diano risposte e tempi certi alla risoluzione di pratiche ed istanze presentate.

Su questi e su molti atri argomenti, starà ai candidati sindaco presentare il proprio programma, auspicando che, una volta conclusasi la campagna elettorale, ad elezione avvenuta, il nuovo Sindaco dia seguito concretamente a quanto dichiarato.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI
spot_img
spot_img

NOTIZIE PIù LETTE