fbpx
HomeArchivio CronacaMinaccia la donna che aveva fatto finire in carcere il padre per...
spot_img

Minaccia la donna che aveva fatto finire in carcere il padre per usura: 36enne arrestato ad Anzio dai Carabinieri.

Articolo Pubblicato il :

Minaccia la donna che aveva fatto finire in carcere il padre 53enne per usura: un 36enne nomade è stato arrestato ad Anzio dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile e posto ai domiciliari dopo essersi reso protagonista di diversi episodi violenti in danno della donna che, alcuni giorni prima, aveva sporto denuncia contro il padre. Il 36enne si era presentato addirittura in casa della vittima; poi l’aveva anche fermata per strada, intimandole di ritrattare quanto denunciato ai Carabinieri, altrimenti la sua incolumità sarebbe stata messa in pericolo.

L’arresto è scattato in esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in regime di arresti domiciliari emessa dal Tribunale di Velletri – ufficio GIP – per minaccia aggravata e violenza privata.

Raccolti tutti gli elementi utili a individuare l’autore di tali gesti e, condivisi gli stessi con l’Autorità giudiziaria, i Carabinieri hanno richiesto ed ottenuto il provvedimento che nella mattinata del 1° dicembre scorso hanno provveduto a notificare al 36enne.

Ora sono in corso ulteriori indagini tesi a individuare eventuali complici nell’attività illecita, sia in riferimento all’usura che alle minacce e alla violenza privata.

“Questa operazione dimostra, ancora una volta, che il livello di attenzione al fenomeno dell’usura è elevato da parte della Procura della Repubblica di Velletri, – si legge nella nota dei Carabinieri – che si avvale delle forze dell’ordine nel contrasto a questo triste fenomeno”.

spot_img
spot_img
ARTICOLI CORRELATI
spot_img
spot_img

NOTIZIE PIù LETTE