Nasce il primo carnet di viaggi pontino

Archivio Spettacolo e Cultura  

Pubblicato 14-06-2019 ore 18:23  Aggiornato: 15-06-2019 ore 18:09

Nasce il primo carnet di viaggi pontino. Una sorta di “grand tour” dei tempi d’oggi che racconta le tante bellezze del nostro territorio attraverso l’indiscusso talento artistico di Giancarlo De Petris.

Dopo “Fata Bonifica”, l’editrice Sintagma con “Viaggio nella Terra Pontina” continua il suo percorso di “scoperta” e promozione della provincia pontina attraverso forme di letteratura, narrata e illustrata, in eleganti e preziose pubblicazione.

Con il patrocinio del Comune di Latina e del Circolo “Sante Palumbo” di Latina, sabato prossimo, 15 giugno, ore 18:30 nei locali del Circolo Cittadino in Piazza del Popolo a Latina, si terrà la presentazione dell’opera con l’esposizione di alcune opere originali. Interverranno l’autore Giancarlo De Petris, la storica e critica d’arte Francesca Piovan, il Presidente della Commissione Cultura del Comune di Latina Fabio D’Achille, il direttore editoriale Sintagma Mauro Nasi.

Un omaggio alla terra natia dello sketcher e pirografo De Petris che attraversa e di cui rivela le tante bellezze con l’esclusività e immediatezza del “Carnet de vojage”, quaderni e diari dal sapore romantico.

Oltre 130 disegni, a penna, acquerello e china, arricchite da concise ma esplicative didascalie scritte a mano, rendono il lettore partecipe delle emozioni provate in questo susseguirsi di scorci, vedute, chiese, palazzi, beni archeologici, storici e monumentali, percependone l’atmosfera, i colori, la luce, il fascino, l’incanto.

Giancarlo De Petris ha esposto le sue incisioni in molte città italiane ed estere tra cui Venezia, sede della sua prima mostra nella Galleria E20 di San Marco, Roma nella Chiesa degli Artisti di Piazza del Popolo, Firenze, Siena, Bolzano, Messina e Berlino in una mostra dedicata alla caduta del muro. Una sua opera, “Santa Lucia”, è esposta in maniera permanente nella Chiesa dei Santi Geremia e Lucia di Venezia.

Molto utilizzato dall’artista è il disegno a inchiostro di china e acquerello su carta. Durante i soggiorni in Italia e all’estero, ha spesso disegnato dal vero i luoghi visitati, come appunto di viaggio, con particolare interesse per le architetture ed il paesaggio. Con i carnet e i disegni di viaggio ha partecipato dal 2011 ad oggi a tutte le edizioni di “Matite in Viaggio” a Mestre (VE), a diverse edizioni di “Autori diari di Viaggio” a Ferrara e a numerose mostre personali e collettive in Italia e all’estero. E’ stato selezionato a partecipare alla mostra “Rendez vous de carnet de voyage” a Clermont Ferrand in Francia, la rassegna d’arte sul carnet di viaggio più importante al mondo. Nel 2015 ha pubblicato il suo primo libro “Venezia. Storie d’acqua”.

Appuntamento, dunque, sabato alle ore 18.30 presso il Circolo Cittadino per un libro che non è solo una guida alla scoperta dei luoghi, ma un compagno di viaggio che aiuta a cogliere il bello in ciò che ci circonda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto406 volte

Condividi

You must be logged in to post a comment Login